De Sciglio, Allegri conta sul recupero: una scommessa da vincere

© foto instagram

Recuperare Mattia De Sciglio dopo l’esordio horror. Inserire gradualmente Bernardeschi come fu per Dybala: ecco i piani di Allegri per la Juve

La Juventus di Max Allegri non ha certo dimenticato uno dei nuovi acquisti dell’ultima sessione estiva, vale a dire Mattia De Sciglio. Arrivato dal Milan per una cifra pari a 12 milioni di euro, infatti, il battesimo del fuoco dell’ex rossonero con la maglia bianconera non è stato certo dei migliori, con l’errore su Lukaku che ha dato il via al cross per il 2-3 della Lazio sulla Juventus in finale di Supercoppa Italiana. Nelle prime due giornate di campionato, fin qui, De Sciglio si è accomodato in panchina: non una bocciatura, sia chiaro, visto che l’intento della Juventus e sopratutto del suo mentore Massimiliano Allegri è quello di recuperarlo pienamente per far ritrovare quelle qualità che aveva fatto vedere nei suoi primi anni in rossonero.

De Sciglio, la scommessa di Allegri per la Juventus

Come sottolineato quest’oggi da Tuttosport, infatti, Massimiliano Allegri conta di ritrovarlo pienamente in modo da fargli acquisire quella sicurezza che fin qui è mancata: «Mattia ha ottime qualità e non può averle perse, deve soltanto ritovarle». Una scommessa da recuperare e da vincere, costata ‘appena’ 12 milioni di euro. Una ‘cura’ che potrebbe interessare anche un altro dei nuovi acquisti milionari dei bianconeri, vale a dire Federico Bernardeschi. L’ex Fiorentina, infatti, verrà inserito gradualmente all’interno delle rotazioni della rosa titolare: un po’ come fece a suo tempo Allegri sia con Alvaro Morata che con Paulo Dybala. E, visti i risultati odierni, è stata senz’altro una ricetta che ha dato i suoi frutti in campo: vedremo lo stesso con Bernardeschi?

Condividi