De Sciglio: per ora nessun rinnovo, vuole la Juve

de sciglio
© foto www.imagephotoagency.it

Mattia De Sciglio si è incontrato, tramite i suoi agenti, con Massimo Mirabelli, ds del Milan. Il terzino non vuole rinnovare, ma ci saranno altri incontri

L’incontro atteso fra i rappresentanti degli interessi di Mattia De Sciglio con l’entourage del Milan, capitanato da Massimo Mirabelli, non ha dato risultati definitivi. In pratica tutto rimane bloccato, anche se ormai la volontà delle parti è chiara. Il terzino rossonero, in rotta con la tifoseria e molto amareggiato per i fischi e gli insulti ricevuti anche al parcheggio della proprio auto nel post Milan-Empoli non ha intenzione di rinnovare il contratto in scadenza nel giugno 2018.

NUOVA SFIDA – La prospettiva per Mattia De Sciglio è poter ritrovarsi in un altro ambiente, anche a costo di abbondare il posto in cui (calcisticamente) è cresciuto. La Juve è la squadra che alletta maggiormente il giocatore, specialmente per la presenza di quel Massimiliano Allegri che è stato il primo a lanciarlo nel grande calcio. In ballo ci sono anche delle proposte dall’estero, che rimangono sullo sfondo e che possono essere considerate solo come alternative alla pista bianconera.

CONGELAMENTO – L’incontro fra l’entourage di De Sciglio ed il Milan ha rappresentato solo l’inizio di un ciclo di riunioni, in cui si deciderà che fare, soprattutto in base alle esigenze della nuova proprietà cinese  e dell’ipotetico arrivo di un nuovo mister a Milanello. Intanto lo stesso Mirabelli si è poi incontrato con l’agente di Ghoulam, terzino del Napoli che va anche lui in scadenza il prossimo anno. Sarà il vice- De Sciglio?

 

Articolo precedente
allegri juventus-monacoVinovo: allenamento terminato, ecco la formazione per Monaco
Prossimo articolo
mbappéMbappé, il procuratore: «Solo 4 squadre possono permetterselo»