De Zerbi strizza l’occhio alla Juve: «È diventato un giocatore importante»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato del suo giocatore, strizzando l’occhio alla Juve. Le dichiarazioni

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match col Milan, Roberto De Zerbi ha parlato dell’assenza di Manuel Locatelli, obiettivo della Juve. Le sue dichiarazioni riprese da Tuttomercatoweb.com.

«È molto importante per tante cose: per la qualità e per la personalità, per il giocatore che è diventato. E’ arrivato ad essere così, non era così quando è venuto a Sassuolo. Per portare più giocatori a diventare come Locatelli bisogna accettare l’assenza, cercare di sopperire con qualcuno che ancora non è così forte dal punto di vista mentale, dando fiducia. L’assenza di Locatelli la recepiamo con dispiacere ma anche con la voglia che qualcuno si prenda la responsabilità e quell’onere che ha Magnanelli, che Locatelli si è guadagnato».

SEGUI PARMA-JUVE LIVE SU JUVENTUS NEWS 24

Condividi