Del Prete: «La strada è quella giusta. Juve l’unico progetto che volevo»

del prete
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore e capitano della Juventus U23 Lorenzo Del Prete ha parlato al termine del match di campionato perso contro la Virtus Entella

Lorenzo Del Prete, difensore della Juventus U23, ha parlato in conferenza stampa della partita persa contro la Virtus Entella. Ecco le sue parole. CLICCA QUI PER VEDERE LA SINTESI DELL’INCONTRO

CRESCITA – «Andar via da Chiavari senza punti… un po’ di rammarico c’è per quello che abbiamo fatto. Sapevamo che l’Entella è una squadra forte per questa categoria, però penso che oggi abbiamo dimostrato maturazione e gioco, stiamo facendo un percorso di crescita importante, passo dopo passo. Questo progetto nasce con tanti giovani, è chiaro che poi trovano difficoltà in un campionato professionistico. Io sto cercando di dare loro temperamento. Sono ragazzi che hanno voglia di imparare, gli manca un po’ di malizia, ma stanno migliorando sempre di più. Dobbiamo migliorare nelle scelte, oggi abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio in cinque-sei occasioni, sbagliamo nelle palle in uscita. Continuiamo a lavorare perché siamo nella strada giusta».

JUVENTUS – «Estate lunga, sapevo che la Juventus c’era, avevamo già parlato. Era l’unico progetto che realmente volevo, e quando ho ricevuto la chiamata ho accettato senza esitazione. Essere chiamati dalla Juventus è sempre un onore e un piacere».

Articolo precedente
De Rigo, Virtus Entella: «Cassano mi consigliava durante gli allenamenti»
Prossimo articolo
juventus u23Nizzetto, Virtus Entella: «I ragazzi della Juve devono sfruttare questa chance»