Dybala, cambio di sponsor: addio Puma, benvenuta Adidas

Dybala infortunio
© foto www.imagephotoagency.it

Tempo di cambio di sponsor per Paulo Dybala. Dopo le scarpe indossate contro il Verona ora spunta anche una foto con una felpa dell’Adidas, segno di un matrimonio  che potrebbe presto diventare ufficiale

Mentre è in vacanza Paulo Dybala si dedica anche al campo della moda. Ieri sera infatti ha deciso di sfilare in passerella per Dolce&Gabbana, ma la sua passione per i brand e per le grandi marche non finisce qui. In una delle ultime stories di Instagram il giovane argentino ha infatti indossato una felpa dell’Adidas, con il logo in bella vista. Un episodio evidentemente legato alla partita vinta contro il Verona, dove Dybala non indossava più scarpe nere a marchio coperto, ma color oro personalizzate e con marchio Adidas anche qui messo bene in evidenza. Stessi scarpini riproposti poi nella sfortunata, per lui, trasferta di Cagliari. Tutti segnali che portano ad un imminente matrimonio tra il giocatore bianconero e la grande azienda tedesca.

Nell’ultimo periodo l’attenzione dell’entourage di Dybala era rivolta alla scelta dello sponsor tecnico al quale legarsi. Proprio questa questione, era stata uno dei motivi principali per il quale vi era stato il divorzio con il suo ormai ex procuratore Pier Paolo Triulzi. La cessione dei diritti d’immagine della Joya a un’agenzia esterna per dieci anni, aveva portato in dote un accordo con la Puma, che lo stesso Dybala però non riteneva più congruo in rapporto al valore che la propria immagine ha guadagnato nel tempo.

Nell’ultimo anno, infatti, è diventato il giocatore di Serie A con la maggior fan base in assoluto e con un crescita esponenziale negli ultimi mesi. Il passaggio alla numero 10 ed il lancio dell “Dybala Mask”,  hanno ulteriormente rafforzato la sua immagine, al di là del periodo non esaltante sul campo. A causa di questa crescita di immagine si è scatenata una vera e propria guerra, tra le principali aziende mondiali, per cercare di rappresentare il talento argentino. Ormai manca solo l’ufficialità, ma sembra proprio che questa guerra sia stata vinta dall’Adidas, che diventerà a breve, il nuovo sponsor tecnico di Dybala.