Dybala, così no: la Juve passa, ma la Joya stecca ancora

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus accede agli ottavi di finale, ma la prestazione di Dybala è insufficiente: che succede all’argentino?

Che sta succedendo a Paulo Dybala? Ottavi di Champions conquistati, i tifosi juventini sono felici e contenti ma è inevitabile che, al termine della vittoria ottenuta contro l’Oympiacos ad Atene, quello relativo alla condizione dell’attaccante argentino è un quesito su cui si interrogano. Dybala, infatti, sembra purtroppo un lontano parente del giocatore fenomenale che ha dimostrato di essere nel primo mese di stagione e, al di là del calo che ha registrato in termini di gol segnati, ha abbassato anche il suo rendimento sotto l’aspetto delle prestazioni e questo Allegri non potrà certo digerirlo.

L’UNICA MACCHIA – Anche ieri sera, infatti, la Joya non ha brillato: nonostante sia reso molto pericoloso dalle parti di Proto dopo pochi minuti, infatti, il numero 10 bianconero si è poi perso durante la partita, perdendo troppi palloni in maniera superficiale e diventando una sorta di corpo estraneo alla squadra nella ripresa, atteggiamento che gli è costata la sostituzione con Pjanic ad inizio ripresa. Non è questo il vero Dybala e questo lo sappiamo benissimo tutti: l’occasione del riscatto, tuttavia, dista soltanto tre giorni e realizzare una rete decisiva, condita da una prestazione all’altezza, contro l’Inter capolista del campionato sarebbe il miglior modo per mettersi alle spalle questo periodo critico.

Articolo precedente
allegriAllegri nel post: «Tifosi bianconeri troppo pessimisti»
Prossimo articolo
antonio conteJuve, agli ottavi non potrai incontrare Conte…grazie alla Roma