Parla Gattuso: «Juve? Vanno seguiti come il Vangelo»

gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex centrocampista del Milan Gennaro Gattuso sentenzia così sui bianconeri: «Sono un esempio, vanno seguiti come il Vangelo»

Intervistato da Il Corriere di Bologna, l’allenatore ex Milan del Pisa Gennaro Gattuso ha parlato anche della Juventus: «Milano cinese è una realtà a cui ci dobbiamo abituare. Se è l’unico modo per riportare il nostro calcio ad alto livello in Europa, evviva i cinesi, i canadesi e tutti quelli che investono nelle nostre società. L’importante è che percorrano le strade giuste. Servono passione, programmazione e organizzazione. La Juventus va seguita come Vangelo. Sull’esperienza a Pisa ho da dire solo che se non hai alle spalle una società non vai da nessuna parte. Poi è chiaro che in squadra ci debbano essere uomini veri. Io quando parlavo con Maldini e Costacurta li ascoltavo in silenzio, le regole che ci dettavano loro erano i primi a rispettarle. Juve a parte e allenatori italiani a parte, che vincono ovunque, il nostro calcio è ancora un po’ lontano dai vertici europei, ma stiamo tornando. In Serie B, per esempio, ci sono talenti con un futuro importante. Dopo ciò che ha fatto Donadoni è umano sperasse in una chiamata del Milan ed è giusto che continui a farlo».

 

Articolo precedente
barzagliBarzagli traccia la strada: «Ecco quando lascerò»
Prossimo articolo
Roberto Mancini: «Macchè modulo, le vittorie della Juventus dipendono da…»