Connettiti con noi

Hanno Detto

Eidevall: «Rispettiamo la Juventus Women. Hurtig grande talento»

Pubblicato

su

Jonas Eidevall, tecnico dell’Arsenal, parla in conferenza stampa alla vigilia del match con la Juventus Women

(Mauro Munno inviato all’Allianz Stadium) – Jonaes Eidevall, allenatore dell’Arsenal, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con la Juventus Women.

INFORTUNI – È difficile fare previsioni, molto variabili non sono note. L’affaticamento delle giocatrici è qualcosa di cui siamo preoccupati e monitoriamo. Noi andiamo avanti ma considerato il numero di infortunati le giocatrici che giocano hanno un carico notevole. Questo non aiuta.

ASSETTO DI GIOCO – Non si può mai dare nulla per scontato. Quando cambi non cambi solo una giocatrice ma una squadra diversa. Bisogna ripartire da zero, quello che è capitato non capiterà automaticamente. Non dobbiamo dimenticarci delle basi e impegnarci per gradi. Probabilmente con lo United ho fatto qualche errore. Cercheremo di non ripetere gli stessi errori con la Juventus.

MEAD – La squadra e tutto il club hanno dato il loro appoggio. I nostri medici faranno del nostro meglio per riportarla in forma. La responsabilità in una squadra è sempre condivisa, il risultato è sempre della squadra. Poi spetterà a me scegliere chi mettere in campo per sostituirla, è una sfida che dovremo necessariamente affrontare.

JUVENTUS WOMEN – Sono una squadra molto competitiva, un club che ha dimostrato quanto sia forte in Champions. Abbiamo grandissimo rispetto e dovremo garantire un’ottima prestazione per portare a casa il risultato.

SERIE A FEMMINILE – Sicuramente il calcio italiano è cresciuto tantissimo. Ho visto diverse partite molto emozionanti e lo si vede anche in classifica. Le prime sei sono tutte molto competitive. Questo dimostra una grande crescita.

GIRONE – Siamo qui per fare del nostro meglio. Il calcio è veloce sia quando perdi sia quando vinci. Noi vogliamo fare una prestazione diversa da quella fatta con lo United. Domani è un’ottima opportunità.

GIOCATRICI JUVE – Mi concentro sulle mie, ho sentito anche degli infortuni dei giocatori della Juve. Avevamo preparato la partita su Gunnarsdottir, spero possa tornare presto.

HURTIG – Un grande talento, penso che il suo infortunio sia arrivato in un momento molto sbagliato. Lina aveva cominciato ad avere continuità nella sua prestazione. Ci vuole tempo per emergere in maniera competitiva. Stava costruendo, speriamo possa continuare presto.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.