Eriksen contro l’Inter: l’agente del danese fa ricorso al Collegio di Garanzia

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Eriksen contro l’Inter: l’agente del danese fa ricorso al Collegio di Garanzia. Ecco il documento che testimonia la vicenda

Christian Eriksen continua ad essere un problema in casa Inter, e adesso non solo per quanto riguarda la squadra a cui cederlo. L’agente del danese, infatti, ha fatto ricorso al Collegio di Garanzia contro il club nerazzurro. Questo il documento reso noto da Calcio&Finanza.

«Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi del CONI, da parte dell’Agente Sportivo Martinus Schoots contro la F.C. Internazionale Milano S.p.A., in virtù del contratto di mandato, sottoscritto il 27 gennaio 2020, in forza del quale la società intimata ha conferito incarico al suddetto istante al fine di consentire la realizzazione del trasferimento del calciatore Christian Eriksen, allora tesserato presso il Tottenham Hotspur F.C., alla società milanese». 

LEGGI ANCHE: De Ligt positivo al Covid-19: come può sostituirlo Pirlo in Juve-Sassuolo

Condividi