Nicolò Fagioli, il numero 10 bianconero del domani

© foto instagram

Nicolò Fagioli, classe 2001, è stato insignito nella Primavera di Dal Canto della numero 10. Alla scoperta della nuova promessa bianconera

Nicolò Fagioli come ogni ragazzo della sua età usa Instagram. Tantissimo. Qui ci sono le sue foto con Gerrard e con la maglia bianconera. Con quel numero vistoso e particolare da sfoggiare dietro. Il 10. La nuova Primavera di Dal Canto parte infatti da lui, la “Joya” dei giovani bianconeri. Solo che arriva da Piacenza e non da Cordoba.

Fagioli è arrivato a Vinovo nel luglio del 2015. Due stagioni negli Allievi lo hanno consacrato come numero 10, anche nel grande salto in Primavera. Dove ha esordito anche in ambito internazionale in Youth League al Mini Estadio di Barcellona contro i temibili ragazzi della cantera catalana. Quest’anno è lui il leader tecnico di Dal Canto.

Veloce, grande dribbling nello stretto. Il ruolo ideale manco a dirlo è il trequartista, dietro alle punte. Uno o due che siano. Si è formato lì nelle giovanili della Cremonese, prima di farsi notare nei tornei nazionali dagli scout bianconeri. Prima era nella sua città al Piacenza. Ma già a 10 anni gli stava troppo stretta. Passando da Cremona ecco quindi l’approdo a Torino. Dove conquista nel giro di poco la fascia di capitano con gli Allievi. Ora deve ancora salire di livello, per diventare leader sul modello della “leggenda” Steven Gerrard.

⚪️I'll never walk alone 🔴~ GERRARD~ legend🗽

A post shared by NICOLÓ FAGIOLI💧 (@nicolofagioli) on

Peccato per la sconfitta di misura contro una grande squadra come il Barcellona..A TESTA ALTA👊🔥💎

A post shared by NICOLÓ FAGIOLI💧 (@nicolofagioli) on

🤞Portatelo a spasso⚽️ #kiss💋

A post shared by NICOLÓ FAGIOLI💧 (@nicolofagioli) on

Articolo precedente
Zaza snobba Allegri e tifa Roma: «Di Francesco e Conte i migliori»
Prossimo articolo
allegriAllegri su Twitter: «Se giochiamo così è impossibile vincere»