Finale di Coppa Italia a giugno? Speriamo di no…

dybala
© foto Massimo Pinca

Il programma della Lega Calcio prevede che la finale di Coppa Italia si giochi il 2 giugno, ma la Juve spera in un anticipo

Due finali in due giorni sarebbero davvero troppe, qualcosa di assurdo ed impensabile anche per una squadra come la Juve che sta dimostrando di saper affrontare qualunque impegno le capiti. Ecco perché si spera che finale di Coppa Italia appena conquistata contro la Lazio si giochi non il 2 giugno, ma qualche settimana prima, ovvero il 17 maggio: ciò, infatti, dipende dal cammino dei bianconeri in Champions, i quali se dovessero arrivare fino in fondo dovrebbero sbarcare a Cardiff per un’altra finale, ben più prestigiosa, da affrontare il 3 giugno e dovrebbero di conseguenza anticipare quella valida per la Coppa nazionale. Se ciò accadesse, si verificherebbe una sorta di replay di quanto successo due stagioni fa, quando al primo anno di Allegri la Juve sconfisse la Lazio in finale intorno alla metà di maggio e poi disputò la finale contro il Barcellona ai primi di giugno: speriamo che il copione si ripeta quest’anno, con una differenza riguardante l’esito della finale per alzare al cielo la coppa dalle grandi orecchie.

 

Articolo precedente
rinconRincon: «Juve grande famiglia e mentalità vincente»
Prossimo articolo
Rassegna Bianconera di giovedì 6 aprile 2017