Formazione Juve: le ultime sulle scelte di Allegri

Mattia De Sciglio
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri verso una scelta netta: senza Mandzukic e Chiellini la formazione Juve contro l’Ajax avrà comunque la sua forza

Dybala sì, Dybala no: Dybala sì. La scelta di Massimiliano Allegri sembra abbastanza netta: la tecnica della Joya potrebbe tornare utile nel match di ritorno dei quarti di finale di Champions contro l’Ajax. Sarà lui ad affiancare in attacco Cristiano Ronaldo, a meno di clamorose sorprese a poche ore dal match.

In porta giocherà Szczesny, difesa dalla stessa linea di Amsterdam: con De Sciglio che ha sorpassato Cancelo per il ruolo di terzino a destra, Alex Sandro a sinistra e Bonucci e Rugani centrali. A centrocampo la novità è Emre Can al posto di Bentancur. Mentre Pjanic agirà in cabina di regia e Matuidi si dividerà tra le due fasi. In avanti, Bernardeschi farà da rifinitore alle spalle di CR7 e Paulo Dybala. Meno probabile, ma al momento non da escludere completamente, l’ipotesi 4-4-2 con De Sciglio terzino destro e Cancelo esterno di centrocampo. Kean, invece, sarà una carta da giocare in corsa.

Probabile formazione Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo.