Frosinone-Juventus streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

frosinone
© foto www.imagephotoagency.it

Frosinone-Juventus, domenica 23 settembre alle ore 20.30 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la 5ª giornata di campionato

Dopo esser tornati ad ascoltare la musica della Champions League, è già tempo per i bianconeri di concentrarsi sul campionato. La Juventus vuole continuare il suo filotto di vittorie consecutive e l’avversario che si troverà davanti nella prossima partita non appare certo impossibile. Il Frosinone infatti, ha raccolto finora un punto su quattro incontri, subendo ben dieci reti senza segnarne nessuna. SEGUI LA DIRETTA LIVE 

Frosinone-Juventus: dove vederla in streaming

Frosinone-Juventus è in programma domenica 23 settembre alle ore 20.30 allo stadio Benito Stirpe di Frosinone. Il match sarà fruibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport. Per la diretta streaming ci si potrà servire del servizio offerto da SkyGo.

Frosinone-Juventus: le probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Perin; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Cancelo; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic. All. Allegri

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Hallfredsson, Molinaro; Perica, Campbell. All. Longo

Valencia-Juventus: l’arbitro del match

La partita avrà come arbitro il signor Giacomelli della sezione di Trieste. Gli assistenti del match saranno Mondin e Santoro. Il quarto uomo sarà il signor Marinelli. A completare il sestetto arbitrale l’addetto al Var, ovvero il signor Mariani, e l’assistente al Var Del Giovane.

Frosinone-Juventus: le dichiarazioni della vigilia

Moreno Longo (allenatore Frosinone): «Deciderò nelle prossime ore gli undici che giocheranno domani sera. La Juve è una squadra che può giocare con vari schemi di gioco e ha calciatori che non lasciano nessun punto di lettura negli ultimi 30 metri: molto difficile da codificare. Attendo segnali dalla mia squadra: voglio un gruppo che sappia nuotare nel mare delle difficoltà, con unione e compattezza. Il momento è difficile ma non dobbiamo piangerci addosso, lasciandoci alle spalle le cose più negative. Non possiamo aspettare la Juve, e dobbiamo diventare squadra, unendoci e non slegandoci. E cercando di restare sempre in partita».

Massimiliano Allegri (allenatore Juventus): «Abbiamo superato una partita importante, ma ora c’è il campionato. Il Frosinone è una squadra tosta. Sento troppo entusiasmo, e questo abbassa l’attenzione. Mercoledì abbiamo giocato bene ma adesso bisogna pensare al Frosinone. Poi ci sarà il Bologna e infine il big match contro il Napoli. Dietro riposerà qualcuno. Dybala potrebbe giocare trequartista o centravanti. Ovviamente cambierebbe il modo di giocare. La squadra sta migliorando fisicamente e tecnicamente. Con la difesa a tre potrebbe riposare Alex Sandro, se no gioca. Pjanic, Bentancur e Emre Can possono giocare insieme. Matuidi e Mandzukic sono quelli che più di tutti hanno bisogno di riposare, soprattutto mentalmente. Dobbiamo sfruttare le caratteristiche che abbiamo».


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

 

Articolo precedente
juventus primaveraPrimavera Cagliari-Juventus, Mister Canzi: «Abbiamo concesso poco oggi alla Juve»
Prossimo articolo
ronaldoJacobelli difende Ronaldo: «Normale avesse voglia di segnare». E sul Frosinone…