Futuro Buffon, quante chiacchiere! Il domani è già delineato

© foto www.imagephotoagency.it

Nelle ultime settimane si è discusso in lungo e in largo di quello che “farà da grande” Gianluigi Buffon. Ma, a ben vedere, esiste un’unica possibilità. Come ammesso anche dal diretto interessato…

Se ne sono sentite veramente di tutti i colori. L’addio di Gianluigi Buffon al calcio giocato (sì, avverrà a fine stagione) ha generato un’infinità di congetture da parte di chiunque. Normale che vi sia particolare interesse e coinvolgimento quando si parla del futuro di Super Gigi, ma così è veramente esagerato. Dirigente in F.I.G.C., ct della Nazionale, allenatore della Juventus, presidente della Juventus, opinionista televisivo, mancava solamente giudice di MasterChef e le avevamo proprio tutte.

In realtà il domani di Buffon è incredibilmente definito. E, a togliere qualsiasi dubbio, ci ha pensato proprio Gigione nel pre partita di Juventus-Inter. Durante il riscaldamento dei propri compagni il capitano della Juventus si è confidato a bordo campo col ds dell’Inter Ausilio. Il labiale, scovato dalle telecamere e mal celato dalla mano del portiere, è di semplice lettura: «Alla Juve mi sento importante, poi in futuro si vedrà…». Traduzione? Quando Buffon appenderà gli scarpini al chiodo vestirà i panni di dirigente della Vecchia Signora. L’unica cosa che resta da definire è il ruolo che ricoprirà in società.