Genoa Juventus Primavera 2-1: sconfitta all’ultimo minuto per i bianconeri

moreno
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus Primavera ritrova il Genoa dopo la sfida di Coppa Italia: risultato, tabellino, sintesi, highlights e moviola della partita

Gara dai due volti quella giocata nella cornice di Arenzano. A due passi dal mare la Juventus gioca un buonissimo primo tempo in cui non rischia praticamente niente, mentre nel secondo patisce la voglia di rivalsa del Genoa e subisce la sconfitta. Il 2-1 che ne esce è frutto di ombre e luci da parte dei ragazzi di Baldini, a cui è mancata la zampata vincente per chiudere la partita. Benissimo Fagioli, soprattutto nel primo tempo in cui illumina la scena con un gran gol e continue verticalizzazioni per i compagni. Male nel complesso la squadra nella ripresa, in cui i bianconeri si spengono e subiscono il gol beffa all’ultimo minuto.

Pronti via ed è subito gol per la Juventus, con Fagioli che prende palla sulla tre quarti e si inventa un gol a giro che si fa ad infilare sul set alla sinistra del portiere Russo. Passa un minuto e il Genoa ha una doppia grossa occasione con i tiri di Szabo e Bianchi, si fa trovare pronto Loria. Il primo tempo si chiude con la Juve che gestisce la palla e impone un ritmo basso alla partita. Nel secondo il Genoa cerca il pareggio e lo trova con Da Cunha, che svetta di testa sul calcio d’angolo. I grifoni ci credono e trovano il gol vittoria di Ventola a due minuti dal novantesimo. Capellini ha la grossa occasione per pareggiare a tempo scaduto, ma il suo tiro a due passi dalla porta finisce sul portiere.


Genoa Juventus Primavera 2-1: sintesi e moviola

2′ Gol Fagioli – Gran gol di Fagioli, che prende palla sulla tre quarti genoana, si accentra e scaglia da fuori area un gran tiro a giro che si insacca sul set

3′ Occasione Bianchi – Il Genoa si rifà avanti subito, Loria si immola sul tiro di Szabo, Bianchi sbaglia il tap in vincente

23′ Ritmi blandi – Le squadre hanno rallentato il gioco, la Juventus amministra il vantaggio

33′ Traversa Portanova – Grande assist di Fagioli che verticalizza in area per Portanova, il bianconero prova poi il pallonetto ma colpisce la parte alta della traversa

38′ Nicolussi in area – Fagioli lancia Nicolussi Caviglia sul primo palo, il valdostano scatta e conclude debolmente, nessun problema per Russo

48′ Tiro Moreno – Lo spagnolo si accende sulla destra e prova il tiro da posizione defilata, palla sulla rete esterna

49′ Testa Szabo – L’attaccante genoano riceve in area un cross dalla destra e stacca di testa, palla alta e pericolo scampato per la Juve

58′ Velo in area Juve – Il Genoa mette un cross in mezzo dalla destra, la palla rimbalza in area senza che nessuno riesca a deviarla. Brividi per Loria

61′ Chance Cleonise – Il neo entrato rossoblu non riesce a deviare con cattiveria il pallone ricevuto e la Juve può tirare un sospiro di sollievo

68′ Nicolussi Caviglia da fuori area – Ci prova da lontano Nicolussi Caviglia, la palla però termina fuori non di poco

70′ Gol Da Cunha – Stacca bene di testa il giocatore del Genoa che anticipa Capellini sul calcio d’angolo e batte Loria

75′ Rovesciata Bianchi – Cross dalla destra, la punta del Genoa prova il gran colpo con la rovesciata, pallone altissimo

83′ Tiro Monzialo – Ci prova da lontano, ma il tiro di Monzialo termina fuori. Moreno e Fagioli aspettavano il passaggio, sarebbe stata una soluzione migliore il passaggio anziché il tiro.

86′ Tiro Francofonte – Il centrocampista bianconero sterza e prova il tiro, ma la palla è preda facile di Russo

88′ Gol Ventola – Piccardo mette un cross in mezzo per il solissimo Ventola, che batte di testa Loria

90′ Capellini al volo – Il difensore della Juventus prova la botta al volo a due passi dalla porta, ma il tiro finisce addosso al portiere che respinge ottimamente


Miglior giocatore Juventus Primavera: Nicolò Fagioli PAGELLE

Regala spettacolo tirando fuori dal cilindro un gran gol e assist preziosi per i compagni


Genoa Juventus Primavera 2-1: risultato e tabellino

Reti: 2′ Fagioli, 70′ Da Cunha, 88′ Ventola

Genoa (4-4-2): Russo; Piccardo, Da Cunha, Raggio (25′ Gasco), Zanoli; Candela, Nunes, Rovella, Micovschi (53′ Cleonise); Bianchi, Szabo (80′ Ventola). A disp: Raccichini, Dumbravanu, Adamoli, Masini, Ceijas, Zvekanov, Verona, Facchin, Petrovic. All. Sabatini.

Juventus (4-3-3): Loria; Bandeira, Gozzi, Capellini, Anzolin; Morrone (63′ Francofonte), Portanova, Nicolussi Caviglia; Fagioli, Markovic (73′ Monzialo), Moreno. A disp: Garofani, Boloca, Pinelli, Leone, Di Francesco, Tongya, Frederiksen. All. Baldini

Arbitro: De Angeli

Ammonizioni: 28′ Portanova, 48′ Da Cunha, 58′ Gasco, 77′ Nunes, 89′ Ventola, 92′ Francofonte, 92′ Bianchi

Articolo precedente
fagioli juventusPagelle Genoa Juventus Primavera: secondo tempo da dimenticare VOTI
Prossimo articolo
Pro Piacenza Pro Vercelli non disputata, ecco il motivo