Pagelle Genoa Juventus Primavera: secondo tempo da dimenticare VOTI

fagioli juventus
© foto www.imagephotoagency.it

I voti e i giudizi dei protagonisti del match tra rossoblu e bianconeri, tredicesima giornata del campionato Primavera 1: pagelle Genoa Juve Primavera

Le pagelle dei protagonisti del match, valido per la tredicesima giornata del campionato Primavera 1, tra Genoa e Juve Primavera. LA CRONACA DEL MATCH

Loria 6 – Bravo sul tiro iniziale di Szabo. Nonostante il secondo tempo di marca genoana subisce pochi tiri in porta sui quali si fa trovare pronto. Forse poteva tentare l’uscita nel gol subito.

Bandeira 5.5 – Poco attivo in avanti. Pochi pericoli nel primo tempo, un po’ in difficoltà nel secondo

Gozzi 6 – Insuperabile nel primo tempo, più in difficoltà nel secondo

Capellini 5 – Sormontato nell’occasione del gol di Da Cunha, sbaglia il gol all’ultimo minuto che avrebbe potuto dare il pareggio

Anzolin 6 – Come il compagno di fascia, le sue avanzate sono con il contagocce. Deve frenare qualche avanzata genoana sul nascere. Meno bene nel secondo tempo

Morrone 6 – Tanto lavoro sporco e tanto ordine a centrocampo. (Dal 63′ Francofonte 5.5 – Subisce le avanzate genoane)

Portanova 6 – Peccato per la traversa colpita in contropiede. In palla nel primo tempo, desaparecido nella ripresa.

Nicolussi Caviglia 6 – Si fa vedere poco davanti alla porta, ma quando lo fa si rende sempre pericoloso. Grande qualità palla al piede, come al solito. Come gli altri sparisce nella ripresa

Fagioli 7 – In versione mago, regala spettacolo tirando fuori dal cilindro un gran gol e assist preziosi per i compagni. Benissimo nel primo tempo, così così nella ripresa.

Markovic 5.5 – Pochi palloni per lui, dà una mano ai suoi compagni nel primo tempo. Nel complesso non riesce ad essere pericoloso mai (Dal 73′ Monzialo s.v)

Moreno 5 – Gara abbastanza impalpabile per lui, in fase offensiva non si fa vedere praticamente mai.

Articolo precedente
szczesnySzczesny: «L’arrivo di Ronaldo ci ha aiutato. Mandzukic? Ragazzo normale»
Prossimo articolo
morenoGenoa Juventus Primavera 2-1: sconfitta all’ultimo minuto per i bianconeri