Ghirelli: «Lega Pro? Lavoriamo con Spadafora ad interventi strutturali»

ghirelli
© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, parla della richiesta di cassa integrazione per la Serie C. Le sue parole

Il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha parlato nel corso di un incontro con degli specialisti per quanto riguarda il tema della cassa integrazione per i dipendenti di Serie C.

«La cassa integrazione in deroga ha il nostro marchio due mesi fa ci avrebbero presi per pazzi se avessimo semplicemente detto che il Governo l’avrebbe prevista. Ora è tutt’altra storia, e ciò dimostra che la credibilità, la professionalità e il metodo sono fattori da cui non possiamo prescindere.
L’Irap è un balzello iniquo per Lega Pro, storicamente ne chiediamo la cancellazione, e l’intervento di Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria, è stato determinante. Il primo intervento non contemplava i nostri club e abbiamo lavorato sodo per far sì che anche noi ne potessimo beneficiare. Ora l’auspicio è di lavorare con il governo e il ministro Spadafora ad interventi strutturali per rimettere in moto la nostra economia e per non lasciare indietro le categorie più fragili e deboli. Il nostro calcio di territorio è unicamente per loro. Inoltre con il Presidente Gravina siamo pronti, oggi e non domani, a lavorare per la riforma dei campionati. Renderemo noti presto i dati di come la pensano i sessanta presidenti di serie C in merito e si scoprirà la cultura di chi ragiona a sistema, rispetto a chi guarda la riforma da un buco della serratura per soli scopi personali».