Giancarla Tenivella: «Juve, 2-1 a Monaco e poi il Real»

giancarla tenivella
© foto Giancarla Tenivella

Giancarla Tenivella è la conduttrice di “Cuori Biaconeri”, in onda tutti i giovedì sera su Quartarete e da molti anni segue da vicino le vicino le vicende bianconere. Le abbiamo fatto due domande in vista di Monaco-Juve

La nostra “Invitata Speciale” sulla strada che porta a Montecarlo è Giancarla Tenivella, giornalista di Quartarete e conduttrice del format Cuori Bianconeri, il programma di approfondimento dedicato esclusivamente alla Vecchia Signora.

Ciao Giancarla, dacci subito un pronostico secco per questa semifinale di andata.
Mi sbilancio: finisce 2-1 per la Juve. I bianconeri hanno campioni che sanno fare la differenza, possono battere sia il Monaco che poi il Real in finale.

Questa Juve quindi può vincere tutto?
Credo di si, però deve affrontare tutte e tre le competizioni con molta calma. Bisogna affrontare ogni singola partita volta per volta, preparandola in ogni minimo dettaglio. Solo così si può superare questo Tour de Force e portare a casa il Triplete.

E in ottica calciomercato? Cosa manca per il prossimo anno?
Ci vuole sicuramente un rinforza a centrocampo. Credo che in tutto bastino 2-3 giocatori: un centrocampista, un attaccante (al posto di Pjaca, se no la coperta è davvero troppo corta) e magari anche un difensore centrale giovane. Caldara? Bisogna monitorare la sua situazione e capire se sarà aggregato con la prima squadra già la prossima stagione. Ritengo che comunque la Juve cercherà questi tre profili in sede di calciomercato. 

 

Articolo precedente
I tifosi bianconeri sul web: «Vogliamo il gemellaggio con la curva della Lazio»
Prossimo articolo
pjacaPjaca in gran forma, anche diviso a metà – VIDEO