Gilardino: «Dovevo andare alla Juve, poi non se ne fece nulla»

Iscriviti
gilardino
© foto www.imagephotoagency.it

Gilardino: «Dovevo andare alla Juve, poi non se ne fece nulla». L’attaccante campione del mondo rivela il suo mancato passaggio in bianconero

Alberto Gilardino, attuale allenatore della Pro Vercelli, ha parlato a Sky Sport del suo mancato passaggio alla Juve datato 2012 che riguardava anche Marco Borriello e Fabio Quagliarella.

JUVE – «Era il 2012 negli ultimi giorni di mercato ci poteva essere uno scambio: Borriello sarebbe andato al Genoa, io a Torino e Quagliarella alla Lazio. Poi non se ne fece più niente».

Condividi