Giorgio Bonansea a RBN: «Alla Juve mia sorella è migliorata a 360 gradi»

bonansea
© foto www.imagephotoagency.it

Giorgio Bonansea, fratello di Barbara, ha parlato della sorella e del loro rapporto: le sue parole a Radio Bianconera

Barbara Bonansea è la star della Nazionale femminile. Il fratello Giorgio ha parlato ai microfoni di Radio Bianconera della sorella.

BONANSEA«Sono anni che ci regala enormi soddisfazioni e speriamo che nelle prossime settimane ce ne dia delle altre. Guardiamo comunque ciò che c’è adesso che è un’enormità rispetto a qualche anno fa. Io a mia sorella non do troppi consigli perché lei fa di testa sua. Lei sa quello che deve fare e quando sbaglia sa che ha sbagliato. La dedica che ha fatto era per mia figlia perché la famiglia viene prima di tutto. Il cerchietto? Scaramanzia e obbligo, perché non riesce a tenere i capelli».

MONDIALI«Io, essendo un libero professionista, non posso seguire la Nazionale. Riuscirò a seguire solamente la partita con il Brasile».

CARRIERA «Ero stato contattato dalla Juve in quinta elementare ma per motivi logicisti non sono riusciti a fare questo sacrificio. Non gioco più a calcio con Barbara, ma qualche anno fa abbiamo fatto un torneo insieme».

JUVE«Con la Juve il calcio femminile ha fatto un salto di qualità. Già il Brescia, con i mezzi che aveva, ha fatto tanto. Mia sorella, con il passaggio alla Juve, è migliorata a 360°. Con le strutture bianconere si migliora».

IDOLO«Il suo idolo è Cristiano Ronaldo».