La Juventus ricorda l’Avvocato: 16 anni fa se ne andava Giovanni Agnelli

© foto Db Milano 24/04/2008 - mostra Giovanni Agnelli / foto Daniele Buffa/Image nella foto: mostra Giovanni Agnelli

Nel giorno della scomparsa di Giovanni Angelli, la Juventus si stringe nel ricordo del suo indimenticato presidente

Sono passati 16 anni dalla scomparsa di Giovanni Agnelli. La Juventus ha voluto omaggiarlo così: «Il 24 gennaio 2003 se ne andava Giovanni Agnelli. Ci lasciava una delle figure più importanti di tutta la nostra storia: non soltanto per l’amore che negli anni che dedicò alla Juventus, sia durante la sua Presidenza (1947/1954) che nei decenni successivi, ma anche perché Giovanni Agnelli era un esempio e una fonte di ispirazione per il lavoro di tutti.

«Vinca il migliore o vinca la Juve? Sono fortunato, spesso le due cose coincidono». Questa è una delle frasi più celebri dell’Avvocato, e racconta molto bene quello era ed è ancora oggi la Juventus: un Club che ambisce all’eccellenza, e che a questo dedica tutte le sue energie.

Continuare a vincere, a crescere, a sollevare trofei e al contempo a innovare e innovarsi, anche fuori dal campo: questo è il modo migliore per ricordare l’Avvocato e onorarne la memoria».