Gotti si lamenta: «A gennaio calendario fitto, abbiamo molte assenze»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Luca Gotti, tecnico dell’Udinese, parla di questa parte di stagione e in vista dei prossimi impegni: alla ripresa ci sarà la Juventus

Luca Gotti, tecnico dell’Udinese, ha parlato ai microfoni del canale ufficiale dei friulani. Ecco le sue parole anche in vista della gara contro la Juventus il prossimo 3 gennaio.

GOTTI – «Io cerco di fare in modo che l’Udinese abbia un’identità chiara, il mio primo lavoro deve essere partire da questi capisaldi e il primo obiettivo deve essere recuperare fisicamente tutti gli effettivi. Purtroppo, nella quotidianità, dobbiamo fare i conti con giocatori che abbiamo recuperato al top come Walace, Lasagna e Bonifazi per perdere, però, contestualmente Okaka, Jajalo e Nuytinck e dovendo, così, rivedere gli equilibri. A gennaio il calendario sarà molto fitto e, quindi, dobbiamo sfruttare questi giorni per allenarci prima del tour de force di tante partite perché in quel periodo sarà difficile allenarsi. In questo campionato anomalo il fattore casa tende ad affievolirsi molto e di sicuro la mancanza del pubblico condiziona fortemente».

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juve, nuovo colpo ‘alla Kulusevski’? «Paratici è in vantaggio»

Condividi