Guardiola snobba: «In Italia guardo solo il Napoli»

guardiola
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Manchester City rivela le sue preferenze calcistiche. Ecco per quali squadre “tifa” Pep Guardiola

Il grande esteta del calcio moderno ha parlato. Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, ha voluto svelare ai media inglesi i suoi personalissimi gusti in fatto di calcio. Francamente molto facili da indovinare, vista la tipica impronta che il tecnico catalano è abituato a dare alle sue squadre. Possesso palla ipnotico, movimento nella verticalità dopo lo scarico e intensità di pressione sul portatore. Tre principi dal quale il buon Pep non prescinde, tanto da pretenderli anche quando guarda una partita alla televisione.

«Sono più tifoso che allenatore. Per questo scelgo le squadre da guardare. Ovviamente amo seguire il Barcellona perché sono fan di quel club e perché lì sono cresciuto. Sono contento di vedere che il Napoli giochi un calcio simile, proprio come il Tottenham. Gli Spurs qualche punto lo perdono ma comunque giocano bene. Perfino quando perdono calciano 25 volte in porta». Insomma, di mezzo ci sono la principale avversaria della Juve in Italia e i prossimi avversari bianconeri in Champions. Mentre di Madama nemmeno l’ombra. Grazie per la stima Pep!