Dybala e i suoi fratelli, i muscoli della Juve sono di cristallo

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Quello di Dybala è il ventinovesimo infortunio stagionale subito da un giocatore della Juve, di questi ben ventuno sono di natura muscolare e il conteggio potrebbe ancora salire

L’infortunio di Dybala, patito ieri sera nel match contro il Cagliari, è il ventinovesimo infortunio stagionale per i giocatori della Juve. Di questi infortuni, ben ventuno sono di natura muscolare. Un conteggio che rischia anche di poter salire, senza guardare al brutto colpo subito da Khedira, infatti ha destato un po’ di preoccupazione la condizione di Benatia in chiusura di gara. Con Cuadrado, De Sciglio e Buffon già  fuori da diverse settimane, la lista dei giocatori fermi ai box stava cominciando a farsi lunga, ma per fortuna ora la sosta darà la possibilità ad Allegri di recuperare qualche pedina.

Sotto la gestione dell’allenatore livornese, la Juventus è spesso stata vittima di infortuni di natura muscolare soprattutto nella prima parte di stagione. Ad esempio la prima partita di due anni fa contro l’Udinese la Juve la  dovette giocare con mezza squadra fuori per infortunio. In questa stagione però i numeri sono davvero preoccupanti, per essere solamente a metà stagione. Howedes si è già infortunato tre volte da quando è arrivato a Torino, cosi come lo stesso De Sciglio, già citato prima. Complice anche la carta d’Identità poi anche Chiellini e Barzagli sono spesso indisponibili per diversi acciacchi, e Marchisio esce ed entra dall’infermeria ormai da diversi anni. La novità di questa stagione, di giocare anche durante le feste natalizie, ha sicuramente fatto crescere in maniera sensibile il rischio di infortunio dei giocatori, che non si fermano da fine agosto.

Per fortuna Allegri ha sempre molte alternative vista la rosa parecchio ampia in tutti i reparti. Forse quest’estate Marotta, vista l’esperienza delle precedenti stagioni, ha deciso di rinforzare parecchio il reparto offensivo proprio per sopperire ai tanti infortuni.