Sarri: «Chiellini si è messo in campo da solo, subito dopo il 2-0…»

© foto www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri è visibilmente soddisfatto dopo la vittoria contro il Brescia: ecco l’aneddoto sul rientro di Giorgio Chiellini

Maurizio Sarri può essere soddisfatto dopo la vittoria sul Brescia. Ecco le sue parole a Juventus TV dopo la gara con i lombardi.

LA GARA «Abbiamo fatto due gol e preso tre pali, 5 pali in due partite. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. Abbiamo mosso la palla bene senza rischiare, abbiamo fatto bene».

ATTACCO«Dybala aveva maggior libertà d’azione, gli altri si dovevano adeguare, Cuadrado si è adattato alla posizione di Paulo, giocando una parte della gara a destra e una parte a sinistra. Hanno fatto una discreta pressione, sporcando immediatamente la palla persa».

BENTANCUR«La squadra ha cercato di innescarlo continuamente, poi loro in inferiorità numerica col 4-4-1 facevano fatica a prenderlo».

CHIELLINI«Praticamente si è messo da solo, appena abbiamo fatto il 2-0 me lo sono visto accanto senza la tuta e mi ha chiesto quanto mancava. E’ giusto che torni in gruppo, con qualche spezzone di partita, dopo 5 mesi e mezzo di fatica e di sofferenza, è giusto che riassapori il campo. Ha un’energia enorme e riesce a trasmetterla a tutti. E’ da ieri che dicevamo che dopo il 2-0 sarebbe entrato dopo 10 minuti».

RUGANI«Ha fatto una fase inziale di stagione con qualche difficoltà, adesso sta bene e lo mettiamo dentro con grande serenità. Avevamo Bonucci e De Ligt in diffida, quindi abbiamo deciso di tenerne fuori uno per partita, per non rischiare la doppia sanzione».

Condividi