Zauli: «Soddisfatto del risultato. Livello alto nel primo tempo» – VIDEO

Iscriviti

Lamberto Zauli, tecnico della Juve Primavera, commenta il pareggio ottenuto a Vinovo contro l’Inter: ecco le sue parole – VIDEO

(da Marco Baridon, inviato al campo Ale&Ricki di Vinovo) – Lamberto Zauli, tecnico della Juve Primavera, ha commentato il pareggio ottenuto contro i pari età dell’Inter.

LA GARA «Nel primo tempo abbiamo fatto un ottimo palleggio, siamo usciti bene tecnicamente. Abbiamo avuto più di una soluzione. Nel secondo tempo, contro una squadra forte soprattutto a livello fisico, abbiamo perso qualche seconda palla in più. Abbiamo cercato di attaccarli per farli correre, ma con meno qualità, così loro hanno avuto l’opportunità di pareggiare. Nel finale siamo andati vicini al vantaggio, bella partita dopo un periodo molto intenso. Sono soddisfatto della partita, del risultato e della capacità di soffrire».

DE WINTER E NTENDA – «Sono due ragazzi che hanno giocato poco, hanno offerto una prova per 90′ con grande intensità. Hanno commesso pochi errori, hanno giocato per la squadra. Non mi piace mai dare un giudizio, so quanto sia difficile per ragazzi che hanno giocato poco entrare in partite così competitive».

FIDUCIA«Io cerco di dare fiducia non facendoli giocare dedicando un po’ di tempo a tutti, così quando giocheranno se la sentiranno addosso. Hanno sia la mia fiducia che quella della società, perchè questa è una squadra selettiva. Sekulov è un 2002, sta dimostrando che vicino all’area ha qualità».

ANDATA «La squadra è completamente diversa, con autostima e sicurezze diverse. E’ il termometro tra girone d’andata e ritorno. Tra tre giorni giocheremo una gara importantissima contro la Fiorentina, vogliamo arrivare fino a maggio crescendo ancora ulteriormente».

CHIBOZO«Lui ha fatto vedere sia in U17 che in Primavera la sua qualità migliore, ovvero l’1 contro 1. A me piace particolarmente, è un ragazzo a cui va dato il tempo di crescere, ma questi scampoli di partita sono molto importanti per lui».

REAL MADRID«Eravamo felicissimi di partecipare alla Youth League, altrettanto di essere arrivati primi nel girone, siamo felicissimi di fare questo ottavo. Siamo cresciuti, ce la giocheremo alla pari. Faremo di tutto per passare il turno».

COPPA ITALIA – «Farò giocare la formazione migliore che potrà scendere in campo, valuteremo anche la condizione fisica dei nostri giocatori, per noi è una partita importantissima e difficile».

BARRENECHEA – «E’ un ragazzo che si allena con noi da un mese. Ha mostrato soprattutto le sue qualità fisiche e tecniche, si sta allenando non con grande continuità perchè ha avuto un problema alla caviglia».

ANZOLIN A DESTRA«Matteo è un ragazzo che da due/tre anni fa la Primavera, quindi ha sicurezze in più degli altri. E’ fuori ruolo, perchè ha sempre giocato nella sua corsia, ma oggi eravamo in difficoltà a livello numerico e lui ci ha dato grande disponibilità».

View this post on Instagram

Zona mista post #JuveInter #Primavera ⚽️

A post shared by JuventusNews24 (@juventusnews24com) on

Condividi