Italia, così non va: il Mondiale rischiamo di guardarlo in tv

ventura
© foto www.imagephotoagency.it

Gli azzurri escono sconfitti per 1-0 dalla trasferta di Stoccolma ed ora sono chiamati a ribaltare il risultato lunedì a San Siro

Cari azzurri, così non ci siamo proprio. Un’intera nazionale ha fatto il tifo per voi questa sera, affinché riusciste ad archiviare la pratica qualificazione già in Svezia ma così non è stato, anzi: ci avete deluso, sembrava che i vostri avversari tenessero di più alla propria maglia di quanto ci teneste voi ed ora per smentirci dovrete compiere una sorta di impresa lunedì a San Siro e ribaltare la sconfitta patita a Stoccolma per 1-0.

GLI JUVENTINI – La prestazione degli juventini azzurri, presi uno ad uno, non è stata negativa anche perché i problemi principali della gara di questa derivano dal centrocampo e dall’attacco, ovvero i due reparti in cui figurano giocatori bianconeri. Buffon non è praticamente mai stato chiamato in causa e non ha potuto nulla sulla rete svedese ad opera di Johansson, il quale ha approfittato di una sfortunata deviazione di De Rossi che ha appunto spiazzato il tentativo di intervento dell’estremo difensore della Juventus. La sufficienza, infine, se la meritano anche Chiellini e Barzagli, se pur la loro prova sia stata macchiata da almeno una sbavatura: il numero 3, nel primo tempo, ha erroneamente lasciato rimbalzare la sfera in area di rigore per troppo tempo facendosi pericolosamente anticipare da Toivonen, mentre il secondo ha dovuto incassare un tunnel secco ai suoi danni ad opera del talentuoso Forsberg.

Articolo precedente
Juventus Women, parla coach Guarino: «Stiamo crescendo tantissimo»
Prossimo articolo
buffonBuffon: «Abbiamo perso, ma ci sono altri 90 minuti per cambiare le cose»