Italia-Polonia 2-0: Jorginho e Berardi certificano il dominio azzurro

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’Italia ospita la Polonia al Mapei Stadium nel match di Nations League: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

Dopo la vittoria in amichevole contro l’Estonia, l’Italia ospita la Polonia a Reggio Emilia in occasione della penultima giornata della fase a gironi di Nations League. Altra chance da titolare per il bianconero Bernardeschi.

CLICCA QI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Italia-Polonia 2-0: sintesi e moviola

Rete: 27′ rig. Jorginho, 82′ Berardi

83′ Gol Berardi – Domenico Berardi, dalla destra, si accentra e batte Szczesny da distanza ravvicinata

76′ Espulso Goralski – Dopo numerosi falli al limite del regolamento, lascia il campo per doppio giallo Goralski

48′ Tiro Barella – Ci prova Barella dopo l’azione di Bernardeschi. Il tiro però finisce a lato

27′ Gol Jorginho – Non sbaglia Jorginho dal dischetto. Rigore concesso per fallo su Belotti e l’ex Napoli è glaciale

19′ Gol annullato Insigne – Gol annullato all’Italia. Insigne calcia verso la porta ma Belotti ostacola Szczesny, in posizione di fuorigioco

7′ Tiro Bernardeschi – Ci prova Bernardeschi convergendo dalla destra. Tiro di sinistro ma Szczesny è attento e smanaccia

1′ Fischio d’inizio


Migliore in campo Italia: Locatelli


Italia-Polonia 2-0: risultato e tabellino

Rete: 27′ rig. Jorginho, 82′ Berardi

ITALIA 4-3-3: Donnarumma; Florenzi (88′ Di Lorenzo ng), Acerbi, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Bernardeschi (61′ Berardi), Belotti (80′ Okaka), Insigne (88′ El Shaarawy). A disposizione: Sirigu, Cragno, Calabria, Pessina, Romagnoli,, Tonali, Soriano, Ferrari. Allenatore: Evani

POLONIA 4-2-3-1: Szczesny; Bereszyński, Glik, Bednarek, Reca; Krychowiak, Moder (45′ Grosicki); Szymański (45′ Zielinski), Linetty (74′ Milik), Jóźwiak (45′ Goralski); Lewandowski. A disposizione: Skorupski, Fabianski, Bochniewicz, Walukiewicz, Kedziora, Milik, Rybus, Placheta, Piatek.  Allenatore: Brzeczek

ARBITRO: Turpin

AMMONITO: Krychowiak, Belotti, Goralski

ESPULSO: Goralski

Condividi