John Elkann: «Felice per la finale raggiunta»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente di Exor commenta il momento dei bianconeri ed anche l’inchiesta che ha coinvolto suo cugino Andrea Agnelli

Grande tifoso della Juventus, nonché cugino del presidente della società bianconera, John Elkann è orgoglioso della sua squadra, che ha appena raggiunto la terza finale consecutiva di Coppa Italia, nonostante la sconfitta subita al San Paolo contro il Napoli:«La Juventus è davvero un grande team, in cui funziona tutto alla perfezione e non è un caso che i risultati sul campo sanciscano che sia la squadra più forte d’Italia da ormai sei anni a questa parte. Sono molto contento di come i bianconeri hanno giocato ieri sera e della doppietta di Higuain, i cui gol sono stati essenziali per raggiungere la finale di Coppa Italia».

SITUAZIONE AGNELLI – Per la famiglia Agnelli, tuttavia, questo è un momento un po’ particolare alla luce dell’inchiesta che ha coinvolto il presidente juventino Andrea: «Ho fiducia nelle istituzioni – prosegue John Elkann – convinto della validità di quanto la Juve e la sua dirigenza hanno fatto, allineato con Andrea e le persone con cui lavora nel portare avanti una difesa legittima. La verità verrà fuori».

SGUARDO ALLA CHAMPIONS – Manca poco alla super sfida contro il Barcellona ed Elkann ha espresso pensieri positivi in merito: «Quando si affrontano squadre di questo calibro, è come se fosse già una finale. Quella contro il Barcellona sarà senza ombra di dubbio una sfida affascinante, difficile ed impegnative, ma noi vogliamo riprenderci la rivincita di Berlino: sono convinto che la bolgia dello Juventus Stadium all’andata sarà un fattore determinante a favore della squadra di Allegri».

Articolo precedente
barcellonaA Barcellona sono tornati i marziani: ma noi siamo la Juve
Prossimo articolo
duncan sassuoloDuncan, l’asse Juve-Sassuolo è sempre più caldo