Juve, solo 5 giocatori in gol in 9 gare: fanno (quasi) tutto Ronaldo e Morata

Iscriviti
ferencvaros juve pirlo
© foto www.imagephotoagency.it

In 9 gare di campionato la Juve è andata in gol con soli 5 giocatori: in bianconero fanno (quasi) tutto Morata e Ronaldo

Sul campo del Benevento, la Juve si scontra contro la difesa avversaria e riesce a trovare solamente un gol con il solito Alvaro Morata.
Nonostante varie azioni offensive, i bianconeri non hanno trovato il guizzo giusto per portare a casa i 3 punti. L’assenza di Cristiano Ronaldo, ancora una volta, si fa sentire. Risparmiato a causa di una forma fisica non al top dopo la Champions League, quando il portoghese manca, in campo e sul tabellino si vede eccome. La scarsa prolificità della Juve si palesa anche nei numeri: sono solamente 5 i giocatori andati in gol in stagione in Serie A nel club bianconero. Peggio della squadra di Pirlo hanno fatto pochissimi club.

Juve, solamente 5 giocatori in gol in Serie A: il “lavoro grosso” lo fanno Ronaldo e Morata

Sono Ronaldo, Morata, Kulusevski, Bonucci e Rabiot i giocatori ad aver trovato la via del gol in 9 gare di campionato (8 giocate più quella vinta a tavolino contro il Napoli). juve verona kulusevski
Un numero molto basso, considerando la vasta rosa della Juve e tenendo conto anche dell’ampio turnover che Andrea Pirlo attua in ogni gara. Da inizio campionato, infatti, il tecnico ha sperimentato più formazioni, dando minutaggio a quasi tutti gli elementi della rosa. Eppure le reti sono arrivate solamente da 5 giocatori.

CR7 di gol ne ha segnati 8 in 9 gare. Per il numero 9 sono 3 i centri in campionato. 2 reti per Kulusevski, mentre Bonucci e Rabiot sono fermi ad un gol. 11 gol su 15, dunque, sono della coppia Ronaldo-Morata: più del 73 percento. Un dato che non può far altro che preoccupare, perché quando uno dei due manca, l’assenza di sente e la Juve non riesce più a trovare la via del gol.

In gol solo 5 giocatori: in pochi hanno fatto peggio

In Serie A il dato della Juve è uno dei peggiori.
Il Crotone neopromosso ha mandato in gol solo 4 giocatori, mentre Verona e Genoa 5 come i bianconeri. Le altre squadre ne contano di più. Tra chi occupa i primi posti in vetta alla classifica, il Milan ne conta 8, l’Inter 8, il Sassuolo 9, la Roma 8, la Lazio 6, il Napoli 8, l’Atalanta 9. Tutte le squadre che competono per i primi posti, dunque, hanno mandato in gol più giocatori della squadra di Pirlo, che senza la sua coppia d’oro fatica a segnare.

Morata, momento magico: il 48% dei gol della Juve in stagione hanno il suo zampino

Il momento di Alvaro Morata è straordinario, non solo in campionato.
Lo spagnolo ha segnato 8 reti in stagione e fornito 3 assist. Questo vuol dire che ha messo il suo zampino in 11 dei 23 gol segnati dai bianconeri in stagione. Nel 48% dei gol segnati dalla Vecchia Signora, dunque, c’è di mezzo lo spagnolo. Un dato che sicuramente rende felice la dirigenza, che ha puntato su di lui come numero 9, ma che d’altra parte preoccupa certamente Andrea Pirlo. La squadra fa troppo affidamento sullo spagnolo, e quando non è lui a portare i gol nelle casse bianconere, ci pensa il suo compagno di reparto: CR7.

Ronaldo, la sua assenza pesa: i risultati senza il portoghese sono deludenti

Ancora una volta, l’assenza di Cristiano Ronaldo coincide con un risultato non soddisfacente.
La Juve è tornata da Benevento con un solo punto in tasta e qualche rammarico di troppo. Senza il portoghese, i bianconeri faticano a vincere e i dati lo dimostrano bene. Nelle gare in cui CR7 è rimasto fuori (a causa della positività al Covid-19 e poi del riposo contro i giallorossi), i bianconeri hanno trovato 3 pareggi in campionato, mentre in Champions il bottino parla di una vittoria e una sconfitta.

Andrea Pirlo chiede gol: Morata e Ronaldo non bastano più

Non bastano più Morata e Ronaldo. juve verona pirlo
La Juve ha bisogno di ritrovare i gol di Dybala, che sta vivendo un momento difficile, ma non solo. Anche gli altri reparti sono chiamati a dare il loro contributo nelle azioni offensive, soprattutto il centrocampo, che al momento ha trovato la via della rete solamente con Rabiot. 5 giocatori in gol sono troppo pochi per una squadra che punta a vincere lo scudetto: Pirlo lo sa bene.

LEGGI ANCHE: Analisi tattica Benevento Juve: Arthur e Rabiot soffrono senza palla

Condividi