Juve-Barça, parola ad Allegri: «Molto importante non aver subito gol»

allegri
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore juventino dice di essere molto soddisfatto dell’atteggiamento con cui i suoi ragazzi hanno affrontato i blaugrana

Doveva essere partita della svolta, ma così non è stato. Il risultato finale di 0-0 ottenuto contro il Barcellona, ad ogni modo, lascia ampiamente aperte le porte della qualificazione e soprattutto mette tutto nelle mani della Juve, che conquisterebbe l’aritmetico passaggio agli ottavi di finale con una vittoria ad Atene contro l’Oympiacos già eliminato.

LE PAROLE DI ALLEGRI – Massimiliano Allegri, al termine dell’incontro, ha commentato così la gara: «Le critiche ci stanno per migliorare i nostri errori, ma quando non concedi nulla ad una squadra come il Barcellona significhi che hai fatto una buona partita: oltretutto loro quest’anno difendono molto meglio e quindi credo che sia stata una gara interessante specialmente sotto l’aspetto tattico. Questa sera più che il risultato mi interessava l’atteggiamento: abbiamo difeso tutti con il cuore e ciò specifica che se la Juve difende come sa, non prende gol». Il tecnico, in seguito, ha insistito sull’importanza della fase difensiva: «Stasera per noi dev’essere una partita che faccia da esempio affinché non ripetiamo gli errori commessi a Bergamo e domenica contro la Samp, gare in cui siamo stati belli dal punto di vista del gioco ma in cui abbiamo concesso troppo. Da qui al 6 gennaio avremo occasioni per allenarci più tempo insieme e cercheremo di eliminare questi difetti riguardanti la fase difensiva».