Juve, buone notizie dall’infermeria: si avvicina il rientro di Pjanic

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Nell’allenamento di ieri, il bosniaco ha ripreso i primi contatti con il campo e tornerà a disposizione di Allegri

Massimiliano Allegri può tornare a sorridere: invece di svolgere il consueto lavoro differenziato a parte, infatti, Miralem Pjanic ha preso parte dell’allenamento di ieri e potrebbe tornare a disposizione del tecnico juventino subito dopo la sosta. Sembra rientrato definitivamente, dunque, l’allarme scattato in occasione della partita di Champions di Lisbona, quando il numero 5 bianconero è uscito malconcio dal campo a causa di una contusione, che l’ha costretto a saltare il successivo match di campionato contro il Benevento. 

COME CAMBIA LA JUVE – Bisognerà capire, al rientro, se Allegri utilizzerà Pjanic sin da subito o se preferirà preservarlo nel match di Serie A in casa della Sampdoria, per averlo poi fresco e senza minuti accumulate nelle gambe in vista della sfida di Champions allo Stadium contro il Barcellona. Non bisogna dimenticare, tuttavia, quanto l’ex centrocampista della Roma sia un giocatore imprescindibile per la Juventus anche perché quando non c’è stato, la formazione bianconera ha fatto sempre fatica. Per imparare la lezione, basta guardarsi indietro e tornare al 14 ottobre quando, proprio nel match al rientro dalla sosta, la Signora senza il suo regista ha faticato non poco a macinare gioco ed è stata sconfitta tra le mura amiche dalla Lazio. 

Articolo precedente
fekirFekir, ma quanto sei forte? La Juve interessata al talento del Lione
Prossimo articolo
barellaBarella, il centrocampista del futuro: su di lui c’è anche la Juve