Connettiti con noi

News

Juve, per la Champions serve un girone di ritorno “alla Pirlo”

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La media punti conquistata fin qui è troppo bassa per tenere la Juve al sicuro per un posto Champions: ecco cosa serve

Fino a questo punto del campionato, la Juve ha messo a referto solo 35 punti, per una media di 1,7 a partita. Una quota che, a differenza di qualche anno fa, potrebbe non bastare per conquistare un posto di diritto nella prossima edizione della Champions League, ora obiettivo minimo stagionale.

Tuttosport fa il punto della situazione. Ai bianconeri, ora, servirebbe un girone di ritorno come quello sotto la guida di Pirlo, quando arrivarono 39 punti (miglior risultato nell’ultimo decennio di una quarta classificata). Ma anche qualcosa di più. Per chiudere a 78 come nel 2020-21, alla squadra di Allegri mancano infatti ancora 43 punti e, di conseguenza, alzare la media a 2,3. Un compito che, solo fino a qualche anno fa, sembrava fattibile. Oggi invece…