Juve prima a più tre sul Napoli! Ma poi il Var…

var
© foto www.imagephotoagency.it

Come sarebbe la classifica di Serie A senza il Var? Alla Juve mancano due punti, il Napoli invece ne ha due in più. L’Atalanta la più danneggiata

Stilare una classifica “parallela” della Serie A senza il Var non è un’operazione facile. Ma risulta comunque più oggettiva di parlare astrattamente di classifica “senza errori arbitrali”. Il Var infatti è uno strumento che interviene (nel bene e nel male), ma in ogni caso è oggettivamente riscontrabile. Non si sta quindi parlando di una classifica senza errori arbitrali ma semplicemente di una classifica senza Var. Anche laddove la moviola in campo ha corretto una decisione arbitrale sul momento sbagliato. Insomma in una mondo parallelo in cui in Serie A non fosse ancora planata la tecnologia in campo le gerarchie cambierebbero parecchio nel nostro campionato.

Il Tirreno” nell’edizione odierna ha provato a fare questo esperimento. Annullando tutte e le 45 volte in cui il Var è intervenuto nel girone di andata e provando a calcolare come sarebbero finite le partite. Risultato: la Juve sarebbe campione d’inverno con tre punti di vantaggio sul Napoli. Ai bianconeri infatti mancano due punti, mentre ai partenopei ce ne sono due in più con l’introduzione del Var. Che pure era stata ampiamente criticata da Sarri ad inizio anno. La squadra più penalizzata di tutte risulta però l’Atalanta (ben 5 punti in meno).

La classifica di Serie A senza il Var

  1. Juventus 49 (+2)
  2. Napoli 46 (-2)
  3. Roma 43 (+4)
  4. Inter 40 (-1)
  5. Lazio 40 (+3)
  6. Atalanta 32 (+5)
  7. Sampdoria 30 (0)
  8. Torino 29 (+4)
  9. Udinese 26 (-1)
  10. Milan 26 (+1)
  11. Fiorentina 24 (-3)
  12. Bologna 23 (-1)
  13. Sassuolo 20 (-1)
  14. Chievo 20 (-1)
  15. Cagliari 20 (0)
  16. Genoa 18 (0)
  17. Crotone 13 (-2)
  18. Spal 12 (+3)
  19. Verona 12 (-1)
  20. Benevento 5 (-1)