Connettiti con noi

News

Juve Fiorentina in tre duelli: chi sono i giocatori-chiave per la semifinale

Pubblicato

su

Juve Fiorentina in tre duelli: chi sono i giocatori-chiave per la semifinale di Coppa Italia in programma all’Allianz Stadium

Il pass per la finale arriva attraverso tre duelli fondamentali. Juve Fiorentina si gioca anche nel confronto tra sei giocatori-chiave, uno per reparto, che formano l’ossatura delle due squadre. Calciatore per calciatore, statistica per statistica, un testa a testa tra i possibili protagonisti del match dell’Allianz Stadium.

Juve Fiorentina: chi sono i giocatori-chiave all’Allianz Stadium

De Ligt contro Milenkovic. Da un lato l’attuale difensore della Juve, dall’altro chi piace (e parecchio) ai bianconeri per un eventuale dopo Chiellini. Partendo da De Ligt e analizzando unicamente i dati sulla fase difensiva, l’olandese ha una media di 1.1 contrasti vinti a partita e 1 passaggio intercettato a gara. 0.8 falli a partita, con la media poi di 0.2 fuorigioco provocati e 3.2 spazzate. Muro sui dribbling, solo 0.1 subito a incontro, mentre sono 0.6 i tiri respinti a gara. Per quanto riguarda Milenkovic, sono 1.8 i contrasti vinti a partita, con 1.3 passaggi intercettati a gara. 1.5 falli a partita, con la media poi di 1 fuorigioco provocato e 3 spazzate. Solo 0.2 dribbling subiti a incontro, mentre sono 0.4 i tiri respinti a gara. In questo primo duello, la bilancia pende dalla parte di De Ligt.

Zakaria contro Torreira. I muscoli e l’intelligenza di Zakaria (centrocampo orfano delle menti di Locatelli e Arthur) contro la fantasia e la forza di Torreira. Tenendo conto dell’intera stagione dello svizzero, il primo dato da analizzare riguarda i tiri in porta: 1.1 di media a partita. 1.4, invece, i dribbling. Dal punto di vista difensivo, 1.2 contrasti a incontro, 1 passaggio intercettato a partita in media e 0.9 dribbling subiti. L’ultimo dato riguarda i passaggi a gara: media di 36.8 a partita, 0.5 passaggi chiave e 1.2 passaggi lunghi. Precisione dell’87.7%. Arrivando a Torreira, i tiri in porta sono 1 di media a partita. 0.2 invece i dribbling. Dal punto di vista difensivo, 1.3 contrasti a incontro, 1 passaggio intercettato a partita in media e 0.8 dribbling subiti. Sui passaggi, infine: media di 46.1 a partita, 0.7 passaggi chiave e 3.1 passaggi lunghi. Precisione dell’87.8%. In questo secondo duello, la bilancia pende dalla parte di Torreira.

Vlahovic contro Cabral. L’acquisto di gennaio della Juve, strappato proprio alla Fiorentina, e chi ha preso il suo posto a Firenze. Partendo da Vlahovic e analizzando unicamente i dati offensivi, sono 3.5 i tiri in media a partita. 0.8 passaggi chiave, poi, e 0.9 dribbling a partita. 2 falli subiti a gara, con 0.9 fuorigioco e 3.7 palle perse a incontro. 31 gol e 3 assist nelle 45 partite giocate fin qui in tutta la stagione. Arrivando a Cabral, sono 21 invece le reti totali. 1.5 i tiri in media a partita, con 0.3 passaggi chiave e 0.9 dribbling a partita. 0.4 falli subiti a gara, con 0.1 fuorigioco e 1 pallone perso a incontro. La bilancia in questo caso pende dalla parte di Vlahovic.

(Dati whoscored.com, in grassetto la statistica migliore rispetto al ‘rivale’)

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.