Juve in borsa: azioni fuori dal Ftse Mib, retrocessione sul Mid Cap

© foto www.imagephotoagency.it

Juve in borsa: azioni fuori dal Ftse Mib, retrocessione sul Mid Cap a partire da lunedì 23 marzo. Al suo posto entrerà Banca Mediolanum

La Juventus esce dal Ftse Mib, il principale indice della Borsa Italiana che raccoglie le 40 società italiane con maggiore capitalizzazione. Le azioni della Juve sono state infatti retrocesse nell’indice secondario Mid Cap. Come riporta Gazzetta.it sarà ufficiale dal 23 marzo 2002. Al posto entrerà Banca Mediolanum.

Il downgrade è riconducibile alla la variazione del livello di capitalizzazione della società bianconera. Il prezzo delle azioni Juve sul Ftse Mib, si legge, ora è intorno a 0,89 euro, il 20% in meno rispetto ad un mese fa e il 19,9% in meno rispetto a poco più di un anno fa.

Condividi