Juve, che Joya! Dybala: «Grande reazione, e io resto qui»

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo numero 10 della Juventus ha parlato a termine della super prestazione col Genoa. Tripletta e giocate da fenomeno assoluto: ecco le parole di Dybala

La prima tripletta con la maglia della Juventus non si scorda facilmente, specie se messa a segno con la maglia numero 10 sulle spalle. Sembra finalmente essere arrivato il momento della consacrazione assoluta di Paulo Dybala. 6 reti nelle ultime 3 partite ufficiali, già 4 gol in campionato e prestazioni da stropicciarsi gli occhi. Insomma, non è un caso che il Barcellona avesse pensato proprio a lui per sostituire Neymar. Quest’anno ci sono tutti gli indizi perché la stagione di Dybala possa essere semplicemente esplosiva. Al termine del match di Genova, la Joya ha voluto parlare della prestazione di squadra, del suo momento di forma e delle cantine voci di mercato.

TRIPLETTA PER LA JUVE – «Dove andrà il pallone? A casa mia, sicuro. Se si fa sentire il peso del 10? Non è facile perchè  se fai male ricevi subito critiche. In caso contrario va bene, io sono contento di quanto sto facendo. Dobbiamo vincere per il marchio che portiamo con noi».

LA PARTITA – «Abbiamo subito un autogol alla prima giocata, ci siamo svegliati e abbiamo ricordato la gara di un anno fa. Sono molto contento di come è finita, era difficile, noi siamo entrati un po’ molli, abbiamo preso gol subito e poi siamo stati bravi a rimontare e vincere. Sono contento di quello che faccio, la dieci era una sfida dura ma sta portando fortuna, sono contento così».

IL MERCATO – «Sicuramente resto, la società non mi vende (ridendo ndr)»

Condividi