Juve, il mercato è già iniziato: ecco tre nomi per la prossima stagione

© foto www.imagephotoagency.it

La dirigenza bianconera ha incontrato nei giorni scorsi l’agente di Di Maria e Paredes, ma è sulle tracce anche di Mattia De Sciglio

La Juventus non è mai sazia. Anche in questi giorni in cui tutti i pensieri dovrebbero essere mirati solo ed esclusivamente verso Cardiff, infatti, la dirigenza bianconera sembra essere già al lavoro per migliorare la squadra del futuro.

INCONTRO CON SEBBAG – Emblematico, infatti, è stato l’incontro tra i vertici di Corso Galileo Ferraris e Paolo Sebbag avvenuto nei giorni scorsi. Sebbag, infatti, è l’agente di mercato del centrocampista della Roma Leandro Paredes e dell’esterno offensivo del Psg Angel Di Maria ed entrambi sono profili che interessano molto alla Juventus: Paredes, infatti, è nelle mire di Marotta da un bel po’ di tempo, mentre Di Maria rappresenterebbe un profilo ideale per andare a coprire il ruolo di ala sinistra nel 4-2-3-1 di Allegri anche se su quest’ultimo si sta facendo pressante l’interesse dell’Inter. E’ stato un incontro interlocutorio quello tra le parti, ma potrebbe far pensare ad un principio di trattativa.

PISTA DE SCIGLIO – Un altro giocatore che interessa alla Signora è Mattia De Sciglio. Il terzino milanista non rinnoverà infatti il suo contratto con il club rossonero e la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la lite avvenuta con i tifosi al termine della gara giocata a San Siro contro l’Empoli. La Juventus segue con attenzione la vicenda e sarebbe pronta a formulare un’offerta per portare il giocatore classe 1992 a Torino: non dimentichiamoci, infatti, che De Sciglio era uno dei pupilli di Allegri ai tempi in cui allenava il Milan e, vista la possibile partenza di Lichtsteiner, sarebbe un rinforzo ideale per la formazione bianconera che sarà ancora guidata dal tecnico toscano.

Articolo precedente
allegriJuve-Allegri, un secondo inizio partirà dopo Cardiff
Prossimo articolo
bonucciJuve, occhio: Il Chelsea mette gli occhi su un tuo top player