Juve-Milan 3-1: sentenza Cuadrado, fischi per Bonucci. Il commento

© foto www.imagephotoagency.it

Dybala apre le danze, Bonucci pareggia e si prende gli insulti. Poi sale in cattedra Cuadrado, l’uomo dei gol importanti. Il commento di Juve-Milan

(nostro inviato allo Stadium)Juve-Milan la decide virtualmente Cuadrado, l’uomo dei gol importanti, che mette la ciliegina tra il gol di Dybala e quello di Khedira. Il Milan va ko allo Stadium, pur avendo il merito di averla giocata per tutti i novanta minuti. Accoglienza tra i fischi per Bonucci, l’uomo più atteso del match, per la prima volta allo Stadium da ex dopo anni di successi.

Juve-Milan 3-1 (7′ Dybala, 28′ Bonucci, 79′ Cuadrado, 87′ Khedira) – Dopo sei minuti, Higuain richiama Donnarumma al primo intervento. L’estremo difensore rossonero non può nulla un minuto più tardi sul sinistro chirurgico da fuori di Dybala, bravo a prendere la mira e insaccare la palla dell’1-0. La squadra di Gattuso prova a reagire con un tiro dalla distanza di Suso, Buffon respinge senza grandi difficoltà. Il rischio maggiore giunge al quarto d’ora, quando Andrè Silva schiaccia a lato di testa a due passi dalla porta bianconera. Il pari arriva poco prima della mezz’ora sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Bonucci, fischiato per tutta la gara, è abile a coordinarsi tra Barzagli e Chiellini e battere Buffon. Ancora brividi per la difesa bianconera a inizio ripresa: al 55′ traversa del Milan con un destro velenoso di Calhanoglu. La Juventus si tuffa in avanti alla ricerca del gol vittoria, il Milan in ripartenza ci prova anche con Bonaventura. Pjanic non inquadra la porta su punizione dal limite, dunque a decidere il match è l’uomo che alla vigilia non t’aspetti: quel Cuadrado annunciato in panchina da Allegri in conferenza stampa, che si fa trovare al posto giusto nel momento giusto per spingere la palla di testa a rete e regalare i tre punti alla Juventus. Prima del novantesimo la chiude definitivamente KhediraRileggi la cronaca del match

LA CHIAVE DEL MATCH – Dopo il vantaggio di Dybala, la Juventus prova ad addormentare la partita, abbassando il ritmo della partita. L’intento viene azzerato dalla rete del pari. A inizio ripresa chiara la mossa di Allegri: fuori Lichtsteiner, dentro Douglas Costa, per una Juve che schiaccia maggiormente sull’acceleratore da quella parte. Poco dopo in campo anche Cuadrado, che torna in campo dopo l’infortunio e decide virtualmente il match. Highlights e Gol VIDEO

L’EPISODIO – Al 40′ Higuain duella con Bonucci: l’argentino fa partire il cross, il difensore devia col piede e subito dopo, involontariamente, con la mano. Mazzoleni fa proseguire. Sul calcio d’angolo successivo, l’ex di turno è ancora protagonista di un episodio per uno scontro con Benatia: dopo aver consultato il VAR, il direttore di gara decide per la punizione in favore dei rossoneri.  La moviola del match

TOP&FLOPCuadrado è l’uomo copertina della serata. Bene anche Dybala, che apre le marcature. Un po’ di difficoltà Benatia, ingenuo Barzagli sulla rete subita. Le pagelle dei bianconeri

Articolo precedente
DybalaJuventus-Milan 3-1, le pagelle: Dybala illumina la scena, Khedira risolutore
Prossimo articolo
Khedira zittisce le critiche: prima i fischi, poi l’assist ed il gol