Juve-Napoli, avvocato Afeltra: «Possibile nuova penalità per gli azzurri»

Iscriviti
de laurentiis
© foto www.imagephotoagency.it

Il parere professionale dell’avvocato Roberto Afeltra dopo la sentenza della Corte d’Appello su Juventus-Napoli

L’avvocato Roberto Afeltra ha parlato ai microfoni di TMW Radio dando il suo parere professionale sul caso Juventus-Napoli. Ecco le sue parole.

LA SENTENZA – «E’ di difficilissima lettura anche per gli addetti ai lavori. Unisce tre profili: si parla di violazione penale, poi si passa a smentire il giudice sportivo e poi si richiama il dovere di lealtà e correttezza. Se dovesse essere confermata la sentenza, certamente andranno avanti le indagini sul dovere di lealtà e correttezza, e si arriverà ad una multa e a una ulteriore penalizzazione. Il 3-0 e la penalizzazione? Tutto questo rimane, la prestazione non era inesigibile. La Asl il 2 ottobre si dichiara incompetente, tanto che dice al Napoli di rispettare i protocolli. Il Napoli per scelta propria aveva evitato il tampone e tutte le altre circostanze del protocollo per recarsi a Torino. E il provvedimento della Asl, successivo, diceva che per sicurezza pubblica non poteva andare. Il Napoli quindi sceglie di non andare a Torino e non può invocare la forza maggiore. Il dolo non si potrà dimostrare, non c’era interesse da parte del Napoli, quindi la massimo ci potrebbe essere una multa. Il Napoli di sicuro impugnerà la sentenza per difendere la propria onorabilità. Il ricorso al Tar? Non è possibile».

LEGGI ANCHE: Ex membro Corte d’Appello: «Juve-Napoli si giocherà, quando sarà inutile»

Condividi