Juve, ostacolo Samp: i blucerchiati in casa vincono sempre

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria è una delle formazioni più in forma del campionato ed ora ha intenzione di strappare punti anche ai campioni d’Italia

23 punti in 11 partite è un bottino da grande squadra e la formazione di Giampaolo lo sta diventando, così come denota il sesto posto in classifica attualmente occupato: la formazione blucerchiata, infatti, è finora caduta soltanto due volte in campionato ed in entrambe le occasioni (contro Udinese e Inter) lo ha fatto lontano da casa. Lo stadio Luigi Ferraris, in effetti, rappresenta sinora un vero e proprio fortino inespugnabile, in quanto la Samp ha collezionato tutti e 15 punti a sua disposizione nei cinque incontri disputati tra le mura amiche.

LO SCHIERAMENTO TATTICO – Mancano ancora due giorni alla sfida contro la Juve, ma l’ex allenatore dell‘Empoli si affiderà con ogni probabilità all’ormai collaudato 4-3-1-2. In porta ci sarà l’ormai rigenerato Viviano mentre la linea a quattro sarà composta da Silvestre, Ferrari, Strinic ed uno tra Bereszynski e Sala presidierà la corsia di destra. Il trio di centrocampo sarà invece formato da Torreira, Praet e Linetty, anche se la titolarità di quest’ultimo è insidiata da Barreto. Alle spalle di Quagliarella (che domenica toccherà le 100 presenze con la maglia blucerchiata) e Zapata (rientrato in tempo dagli impegni con la nazionale colombiana) dovrebbe aggirare Gaston Ramirez, in grande spolvero dopo la rete siglata nel derby della Lanterna contro il Genoa.