Juve, parla Pjanic: «Abbiamo ancora fame: vogliamo il settimo scudetto»

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Il metronomo bianconero Pjanic ha analizzato la stagione sin qui trascorsa dalla Juve: «Vogliamo il settimo scudetto»

Che una squadra affamata da sempre di vittorie e con una gloriosissima storia a livello di titoli collezionati in bacheca possa lasciare spazio inerme all’avvento di qualche altra squadra ha davvero dell’impensabile: così infatti non sarà e la marcia scudetto intrapresa dalla Juventus in questo primo scorcio di campionato l’ha dimostrato. A confermarlo è stato uno dei protagonisti della stagione bianconera nonché Miralem Pjanic, che rilasciato queste dichiarazioni nell’intervista a Rivista Undici: «Quest’anno tutte le avversarie sono stufe di vedere la Juventus vincere, ma il fatto che Napoli, Inter, Roma, Lazio siano tutte in corsa per il campionato non fa altro che stimolarci ancor di più». 

SUL RAPPORTO CON ALLEGRI – A livello di rendimento, inoltre, il numero 5 juventino è uno dei giocatori più in forma a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri: «Con il mister ho un ottimo rapporto: a volte si arrabbia con me perché è convinto che io debba far giocare bene la squadra e pertanto non posso sbagliare niente. Ma è giusto che sia così, perché crede tanto in me e questo per me è uno stimolo ulteriore. Uno degli obiettivi primari di questa stagione è festeggiare lo scudetto a maggio: sarebbe il settimo consecutivo, il che rappresenterebbe un record mostruoso ma che, considerando la nostra forza, può essere alla portata».