La Juve stringe il “patto di Cardiff”: «A Kiev per Gigi»

buffon
© foto www.imagephotoagency.it

Lo spirito Juve va oltre la delusione: già sul prato del Millennium Stadium i bianconeri hanno stretto il “patto di Cardiff”: «Il prossimo anno andiamo a Kiev per Buffon»

Cadere e sapersi rialzare. Questa, secondo il celebre adagio, è la principale virtù dei forti. E questo è l’obiettivo nello spogliatoio Juve all’indomani della dolorosa sconfitta di Cardiff nella finale di Champions League contro il Real Madrid. Soltanto la prossima stagione potrà raccontarci quanto la speranza si sarà tradotta in realtà, intanto il gruppo di Max Allegri ha già dato dimostrazione del proprio intento. E non in un momento banale. Mentre i blancos di Zidane alzavano al cielo la Coppa, infatti, i bianconeri facevano cerchio sul prato del Millennium Stadium. Stringendo un patto solenne: «Andiamo a Kiev per Gigi».

Il sogno inseguito per un’intera carriera da Buffon, quello di sollevare la coppa dalle grandi orecchie, ancora una volta è sfumato. Proprio sul più bello. E così al portierone azzurro resta soltanto più una possibilità, dal momento che ha annunciato già da tempo di voler appendere i guanti al chiodo dopo il Mondiale in Russia del 2018. Quella di riprovarci subito: nonostante la cocente delusione di Cardiff, nonostante la carta d’identità che inesorabilmente si sgualcisce. I suoi compagni di squadra il dito sul mappamondo l’hanno già puntato: destinazione Kiev, sede della finalissima della Champions League della prossima stagione.

Condividi