Juve, porta blindata per la settima volta: è questa la vera forza

szczesny
© foto www.imagephotoagency.it

Nessuno è riuscito a segnare contro la Juventus nelle ultime sette sfide tra campionato, Champions e Coppa Italia: ora è questa l’arma in più dei bianconeri

Il successo per 2-0 ottenuto ieri sera contro il Genoa, oltre ad aver condotto la Juventus ai quarti di finale di Coppa Italia, ha prolungato un altro mini record che sta accompagnando questa fase di stagione: grazie al settimo cleen sheet consecutivo tra campionato e coppe, infatti, i bianconeri sono giunti a 641′ di imbattibilità, dato statistico che afferma quanto la porta di Buffon (che nelle ultime partite è stata affidata a Szczesny vista l’indisponibilità del capitano) sia diventata letteralmente inviolabile per qualunque avversario.

LA SVOLTA – Dopo il tracollo di Marassi contro la Samp risalente al 19 novembre, infatti, è scattato l’allarme nella testa di Massimiliano Allegri, il quale ha pensato giustamente di dover curare minuziosamente i difetti che stavano sbiadendo l’inizio di stagione della Juventus in termini di concentrazione del reparto arretrato. Così è stato ed in effetti, nonostante in quest’ultimo mese i bianconeri abbiano incontrato avversari di grande blasone come Barcellona, Inter e Napoli, da lì in avanti nessuno è stato in grado di violare la porta juventina. Ripercorrendo la storia recente e passata, infatti, la vera forza della Juventus è sempre stata la solidità della difesa e non è un caso se i bianconeri stiano vivendo il miglior momento della propria stagione proprio adesso.