Juve Primavera, l’elogio di Banchieri: «Lui è il calciatore che più mi ha impressionato»

© foto Gianluca Zuddas

Juve Primavera: l’allenatore del Novara, Simone Banchieri, ha espresso il suo parere sul calciatore bianconero in esclusiva a Juventus News 24

Nell’intervista esclusiva a Juventus News 24, Simone Banchieri ha parlato così della Juve Primavera, affrontata in amichevole con il suo Novara. Le parole dell’allenatore.

Novara che ha già affrontato una formazione bianconera in questa pre-season, la Juve Primavera. Che impressione le ha fatto la squadra di Bonatti?
«È stata una bellissima partita. La Juve Primavera la conoscevo già, perché quei giocatori li ho affrontati sia con i 2002 e sia con i 2003 del Novara. Ricordo benissimo Tongya, Riccio, Sekulov, che sono dei calciatori fantastici che faranno una grande carriera. Dei 2003 mi ha impressionato Miretti, che ho apprezzato e affrontato già nel settore giovanile. Nei primi 20′ non capivamo bene cosa fare, poi ho apportato un cambio e abbiamo modificato il sistema di gioco, mettendo così tutti i gol di differenza che ci sono tra noi e loro. La Juventus è un’ottima squadra, ben allenata e con una bella idea di gioco. Mi ha dato la conferma di essere una formazione che potrà ambire al titolo nazionale e portare tanti giocatori in Under 23. Ne ho nominato qualcuno, ma potrei andare avanti ancora tanto. Chibozo ad esempio…».

LEGGI ANCHE: Banchieri: «Pirlo è stato il calcio. Privilegio essere il suo primo avversario da allenatore» – ESCLUSIVA

Condividi