Juve, retroscena di mercato: Marotta aveva contattato Sampaoli

© foto www.imagephotoagency.it

Per l’ipotetico post-Allegri, nelle idee dell’amministratore delegato bianconero c’era anche l’attuale ct dell’Argentina

Se si fa un passo indietro e si torna a qualche mese fa, ovvero poco tempo prima che si concludesse la passata stagione, nell’aria filtravano poche possibilità che il matrimonio tra Max Allegri e la Juventus potesse continuare anche quest’anno. Il tecnico, infatti, aveva grande seguito soprattutto in Premier (campionato in cui Allegri non ha mai nascosto di volerci andare ad allenare un giorno), mentre Marotta stava iniziando a guardarsi intorno, preoccupato forse dal fatto che il ciclo di Allegri – giunto al terzo anno di panchina – potesse essere finito.

PER IL POST-ALLEGRI C’ERA SAMPAOLI – Tuttavia con il passare dei mesi le cose sono andate diversamente, in quanto hanno prevalso la voglia di restare a Torino da parte del tecnico e la fiducia confermata nei suoi confronti da parte della dirigenza bianconera che, altrimenti, avrebbe mirato su altri obiettivi e tra questi c’era anche Jorge Sampaoli: Marotta, infatti, ha sempre ammirato il lavoro svolto dall’ex allenatore del Siviglia tant’è che, insieme a quelli di Paulo Sousa e Luciano Spalletti, quello dell’attuale ct dell’Argentina sarebbe stato uno dei nomi più caldi per il futuro bianconero. Le cose sono poi andate diversamente per tanti motivi, ma ciò non toglie che il tecnico argentino possa restare un obiettivo da inseguire nel momento in cui Allegri e la Juve si diranno addio.

Articolo precedente
buffonSgarbi a sorpresa: «Con me al governo, Buffon ministro dello Sport»
Prossimo articolo
inzaghi simoneJuve, occhio: ecco come (e con chi) può farti male la Lazio