Connettiti con noi

News

La Juve è già in ritardo, servono risposte dai leader, Allegri e dal mercato

Pubblicato

su

Ad inizio agosto è una Juve già in ritardo di condizione. Ora servono pronte risposte dallo spogliatoio e non solo

Se il calcio d’agosto fosse una sentenza, dopo il pesante 4-0 senza storia contro l’Atletico Madrid la Juventus sarebbe già condannata. Ma prima della fine del mercato, più che risultati o verdetti, contano segnali e indicazioni, e su quelli bisogna ragionare per valutare le condizioni del gruppo o orientare le ultime settimane di trattative. Evidentemente Allegri non ha avuto le risposte che cercava da una Juve troppo fragile in difesa, con poche idee a centrocampo e nessun guizzo offensivo. Quasi sempre a rincorrere gli spagnoli, apparsi decisamente più avanti nella preparazione, compatti e tonici, in una parola “più squadra”. Le assenze di Pogba e McKennie – su tutte – pesano, così come l’atteggiamento di Kean, ingiustificabile e punito con l’esclusione per un ritardo alla convocazione. La sensazione è quella di Juve ancora in cantiere e un equilibrio lontano, serve tempo che non c’è, rinforzi che devono arrivare (Kostic è il primo ma non basta) e la mano di Allegri che ancora non si vede. L’hashtag #Allegriout in tendenza su Twitter ormai non è una novità, a sorprendere forse sono più la tripletta di Morata e i pasticci della coppia centrale bianconera, con Bonucci – leader designato e capitano – in grande difficoltà. Alla Juve le sconfitte pesano più che altrove, e le batoste bruciano. Anche ad agosto. Ecco perché non c’è da sottovalutare il poker contro l’Atletico per capire in fretta come rispondere per correre ai ripari. Che non significa buttarsi sul mercato per acquisti last minute scriteriati, ma semplicemente dare identità, gioco, certezze e profondità a un gruppo ancora in cerca di se stesso. Ora serve la personalità dei leader dello spogliatoio, tutta l’esperienza di Allegri e almeno altri 3 innesti di peso sul mercato, per completare la rosa. Aspettando la vera Juve.

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.