Connettiti con noi

News

Juve Sampdoria Primavera 1-0: Strijdonck regala il successo al fotofinish

Pubblicato

su

La Juve Primavera ospita la Sampdoria nella quinta giornata di campionato: sintesi, moviola, risultato, tabellino e cronaca live

(inviato al Campo Ale&Ricky di Vinovo) – La Juve Primavera di Andrea Bonatti supera la Sampdoria, nella quinta giornata di campionato. È la mossa Strijdonck dalla panchina a risultare decisiva, con il classe 2004 che al 90′ firma il gol vittoria.


Juve Sampdoria Primavera 1-0: sintesi e moviola

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Juve Sampdoria Primavera.

7′ Occasione Mulazzi – Tiro-cross di Mulazzi, deviato da Bonfanti, che stava per beffare Esposito. Il portiere blocca poi sul primo palo.

16′ Punizione Hasa – Il classe 2004 disegna un pallone morbido da calcio di punizione, allontanato di testa dalla difesa blucerchiata.

19′ Occasione Turco – Cestina un buon contropiede, non servendo il compagno ma scegliendo l’azione personale. Recupera la difesa.

20′ Tiro Di Stefano – Troppo spazio concesso al numero 10, murato da un gran intervento di Senko. L’azione prosegue: Bontempi cade in area, il pallone giunge di nuovo a Di Stefano che spara alto in area.

25′ Tiro Polli – Passaggio errato in uscita di Mulazzi, ne approfitta Polli che sposta palla e calcia. Si oppone Nzouango in chiusura.

30′ Colpo di testa Nzouango – Stacca bene il classe 2003 sul corner di Hasa, non riuscendo però ad indirizzare nello specchio.

34′ Tiro Aquino – Altro squillo doriano, con Aquino che calcia da posizione defilata spedendo sopra la traversa.

36′ Punizione Omic – Battuta dal limite affidata a Omic, il cui destro supera la barriera ma termina alto.

40′ Tiro Bontempi – Si prepara bene per il tiro e calcia il numero 16. Palla fuori di poco.

44′ Tiro Di Stefano – Botta potente dal limite, risponde sicuro Senko in due tempi.

47′ Palo Maressa – Ad un passo dal gol la Juventus con Maressa, che tutto solo dentro l’area di rigore prende il palo di testa.

49′ Occasione Hasa – Ancora una chance per i bianconeri, questa volta con Hasa, il cui diagonale attraversa tutto lo specchio e sibila a fil di palo.

58′ Occasione Turco – Il numero 18 sterza sul mancino e premia l’inserimento di Turicchia. Suggerimento un po’ troppo lungo, para Esposito in uscita.

61′ Traversa Savona – Mancino diretto all’incrocio del numero 2, con Esposito che vola e spinge il pallone sul legno.

64′ Tiro Maressa – A tu per tu con Esposito, il classe 2004 viene ipnotizzato dal portiere. Sul corner seguente, Turco calcia al volo ma è ancora provvidenziale l’intervento del portiere blucerchiato.

70′ Parata Esposito – Volée del numero 29 dal limite, si allunga Esposito e blocca.

72′ Rigore per la Sampdoria – Leonardi viene atterrato all’imbocco dell’area da Hasa, per l’arbitro è calcio di rigore.

74′ Rigore sbagliato Di Stefano – Sbaglia il numero 10, con Senko che intuisce e para.

79′ Occasione Leonardi – Ancora Senko miracoloso, questa volta nell’uno contro uno su Leonardi.

88′ Punizione Iling – Sinistro che scavalca la barriera ed esce sul fondo.

90′ Gol Strijdonck – La palla spiove in area e lui è bravissimo a tenerla basse e battere Esposito.


Migliore in campo Juve Primavera: Strijdonck PAGELLE


Juve Sampdoria Primavera 1-0: risultato e tabellino

Rete: 90′ Strijdonck

Juve Primavera (4-3-1-2): Senko; Savona, Fiumanò (46′ Dellavalle), Nzouango, Mulazzi; Maressa, Omic, Turicchia (76′ Iling); Bonetti (58′ Galante); Turco (86′ Strijdonck), Hasa (76′ Sekularac). All. Bonatti. A disp. Scaglia, Citi, Rouhi, Doratiotto, Cerri, Ledonne, Mbangula

Sampdoria Primavera (3-4-3): Esposito; Mane, Aquino, Bonfanti; Migliardi, Paoletti, Bontempi (63′ Chilafi), Somma (78′ Bianchi); Pozzato, Di Stefano (88′ Montevago), Polli (63′ Leonardi). All. Tufano. A disp. Tantalocchi, Samotti, Napoli, Dolcini, Perego, Porcu, Lia, Poli

Arbitro: Perenzoni di Rovereto

Ammoniti: 26′ Bontempi, 84′ Turco, 90’+5′ Paoletti