Connettiti con noi

News

Juve Sassuolo Primavera 2-0: gol e certezze a Vinovo, Bonatti vince ancora

Pubblicato

su

La Juve Primavera ospita il Sassuolo nella sedicesima giornata di campionato: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

(Inviato all’Ale&Ricky di Vinovo) – La Juve Primavera supera 2-0 il Sassuolo grazie alle reti, tutte nel primo tempo, di Iling-Junior e Chibozo. I bianconeri danno così seguito ai tre punti conquistati nel derby contro il Torino nell’ultimo turno di campionato e proseguono la loro marcia in campionato.


Juve Sassuolo Primavera 2-0: sintesi e moviola

1′ FISCHIO D’INIZIO – È iniziata la sfida di Vinovo.

3′ Occasione Chibozo – Servito bene all’interno dell’area di rigore, l’attaccante non è freddo nel ribadire a rete da buona posizione.

6′ Problemi per Nzouango – Il centrale cade giù dopo un contrasto aereo. Necessario l’intervento dello staff medico.

8′ Juve in dieci – Nzouango viene accompagnato a bordocampo per i soccorsi del caso. Bianconeri in inferiorità numerica.

10′ Cambio per la Juve – Non ce la fa Nzouango. Al suo posto entra Hasa.

15′ Bianconeri all’attacco – Dopo alcuni minuti di sofferenza a ridosso della propria area di rigore, la Juve ora mantiene il possesso della sfera gettandosi nuovamente in avanti.

19′ Mbangula scatenato – Il bianconero si scatena sulla fascia, arriva sul fondo mette un ottimo pallone ne mezzo senza trovare tuttavia una deviazione.

20′ Traversa di Citi – Sugli sviluppi di calcio d’angolo il difensore della Juve colpisce in pieno la traversa.

21′ Altro palo – Questa volta è Turicchia a colpire il montante della porta neroverde. Bianconeri sfortunati.

24′ Occasione Mbangula – Chibozo serve bene il compagno sulla corsa. Mbangula però ha un controllo infelice e finisce con il perdere il controllo della sfera.

27′ Ancora Citi – Il centrale di difesa stacca ancora di testa all’interno dell’area, questa volta senza trovare lo specchio di porta.

30′ Occasione Sassuolo – I neroverdi si conquistano un ottimo calcio di punizione dal limite. Citi, impreciso nell’occasione, concede una grande chance.

32′ Tiro Pieragnolo – Il 3 neroverde si prova la conclusione a giro dalla lunga distanza.

36′ ILING LA SBLOCCA – Conclusione di mancino che, complice la deviazione della difesa neroverde, si insacca alle spalle di Vitale. Juve avanti.

41′ Rovesciata Zenelaj – Il numero 6 neroverde ci prova in acrobazia, palla fuori.

45′ RADDOPPIO JUVE – Azione avviata e rifinita da Chibozo, in una triangolazione eseguita alla perfezione con Iling. La Juve trova meritatamente il gol del raddoppio.

TERMINA LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCO

46′ Ripresa al via – Ha inizio il secondo tempo.

52′ Conclusione Mulazzi – Il 14 bianconero ci prova dalla lunga distanza, conclusione deviata.

59′ Occasione Mulazzi – Si distende bene la Juve sulla catena di destra. Hasa premia il movimento di Mulazzi, il quale impegna Vitale con una potente conclusione a metà altezza.

61′ Tiro Kumi – Potente conclusione da parte di Kumi, tiro che si spegne largamente sul fondo.

69′ Bianconeri a difesa del vantaggio – La Juve ha abbssato di molto il proprio baricentro a difesa del prrezioso doppio vantaggio accumulato nella prima frazione. Il Sassuolo, dal canto suo, aumenta i giri del motore per dare un finale diverso a questa gara.

74′ Tiro Chibozo – Liberatosi della marcatura, l’attaccante bianconero prova la conclusione dal limite. Para Vitale.

77′ Senko strepitoso – Bellissima parata sulla conclusione a botta sicura di Ahmed. Si resta 2-0.

83′ Forze fresche – Bonatti si gioca le carte Doratiotto e Maressa. A fargli spazio sono Hasa e Bonetti.

90′ Dentro Vacca – Bonatti si gioca anche la carta Vacca. Esordio in Primavera per lui.

TERMINA QUI LA SFIDA DI VINOVO: VINCE LA JUVE!


Migliore in campo Juve: Iling PAGELLE


Juve Sassuolo Primavera 2-0: risultato e tabellino

Reti: 36′ Iling-Junior, 45′ Chibozo.

Juve Primavera (4-4-2): Senko; Savona, Nzouango (10′ Hasa, 83′ Doratiotto sv), Citi, Rouhi; Mulazzi, Bonetti (83′ Maressa), Turicchia, Iling; Mbangula (90′ Vacca), Chibozo. All. Bonatti. A disp. Scaglia, Vinarcik, Solberg, Ledonne, Anghelè, Nonge Boende, Huijsen

Sassuolo (4-3-3): Vitale; Paz, Mirande, Flamingo, Pieragnolo; Abubakar, Zenelaj (62′ D’Andrea), Kumi (74′ Arcopinto); Aucelli (62′ Ahmed), Samele, Forchignone (79′ Diawara). All. Bigica. A disp. Zacchi, Cehu, Macchioni, Toure, Ngingi, Cavallini, Casolari

Arbitro: Tremolada di Monza

Ammoniti: 71′ Pieragnolo