Juve, senti ter Stegen: «Buffon? Una leggenda»

ter stegen
© foto www.imagephotoagency.it

A pochi giorni dalla sfida di Champions, il portiere del Barcellona Marc-André ter Stegen fa il punto sulla Juve e su sul suo idolo

Portiere completo, affidabile, giovane e quindi grande prospettiva, Marc-André ter Stegen è il portiere titolare del Barcellona, squadra che si appresta a disputare i quarti di finale di Champions contro la Juve. A quattro giorni dalla super sfida, il portiere olandese ha rilasciato un’intervista a Tuttosport.

L’AVVERSARIO – Per la Juventus, il Barcellona è forse l’avversario più difficile da affrontare ma anche per i catalani affrontare la formazione di Allegri non era il miglior auspicio nel giorno del sorteggio. A confermarlo è ter Stegen: «Non temo nessun calciatore in particolare, anche perché ogni giocatore della Juventus ha qualità, altrimenti giocherebbe da altre parti. Noi dovremo fare il nostro gioco come sempre però, la nostra filosofia non dovrà cambiare e non dovremo ripetere gli errori commessi a Parigi. Anche loro, però, reduci dalla sconfitta di Berlino potrebbero aver appreso qualcosa in più su come affrontarci».

BUFFON – «E’ una leggenda per qualunque giocatore che ricopra questo ruolo – afferma ter Stegen – ed è un simbolo del calcio in generale. Ha quasi 40 anni, ma continua ad essere un idolo di tutti i portieri, perché sta dimostrando a tutti che è possibile offrire grandi prestazioni a qualsiasi età».

 

 

Articolo precedente
BonucciReal e Barcellona pronte a follie per Bonucci: Juve avvisata
Prossimo articolo
allegriAllegri: «Domani conta solo vincere, non sono ammessi sbagli»